Samsung Galaxy A54 5G è arrivato: scheda tecnica e recensione. Uno dei migliori smartphone di fascia media

Scritto da Elvira Puglisi, 8 Aprile 2023 - Tempo di lettura: 4 minuti

Samsung Galaxy A54 5G, la recensione del nuovo modello della serie

Galaxy A54 è stato presentato come il successore dell’A53 del 2022, un modello che, a detta dei più esperti, ha in parte deluso le aspettative dei consumatori. Il nuovo dispositivo sembra però cercare riscattato grazie ad un miglioramento significativo del processore che lo rende uno dei migliori dispositivi di fascia media sul mercato. Il Samsung Galaxy A54 è stato presentato il 15 marzo 2023 ed è immediatamente disponibile nei negozi. Il modello base ha un prezzo consigliato di 489 euro (8/128GB). La versione con 8GB di RAM e 256GB di memoria ha un prezzo di 539 euro.

Il prezzo di vendita/di uscita del Galaxy A54 è di 449 dollari nel mercato oltreoceano ed è caratterizzato da uno stile simile al modello di punta Galaxy S23, una durata della batteria solida, una buona fotocamera e dal supporto software di Samsung. Nonostante sia in competizione con altri dispositivi come Google Pixel 6a e Nothing Phone, che potrebbero rappresentare una tentazione per i consumatori non fedeli al marchio Samsung, il Galaxy A54 sembra soddisfare le aspettative degli utenti.

Il Samsung Galaxy A54 è uno smartphone di fascia media ed è adatto per attività di media intensità. È possibile guardare serie o film e passare agevolmente tra le diverse applicazioni. Con le 3 fotocamere sul retro del Samsung A54 è possibile scattare foto nitide. La grande batteria da 5.000 mAh dura un’intera giornata con un uso medio. Scegli il modello da 256 GB dell’A54 per avere abbastanza spazio per tutte le tue app, foto e video.

Design e costruzione

Il Samsung Galaxy A54 ha uno stile elegante e moderno ed è considerato uno dei migliori dispositivi di fascia media sul mercato. Sebbene assomigli molto al suo predecessore, presenta piccoli dettagli presi in prestito dalla serie Galaxy S23 che lo rendono originale. La posizione della fotocamera posteriore, per esempio, è stata modificata e ora presenta una configurazione a buco nel display, il che, a seconda delle preferenze, può piacere o meno. Il materiale utilizzato per la costruzione del retro del dispositivo è in plastica mentre il telaio è in metallo, garantendo una buona qualità costruttiva. Il display è protetto da Gorilla Glass 5 ed è resistente alla polvere e all’acqua grazie alla certificazione IP67.

Il Galaxy A54 sembra infatti notevolmente simile al suo predecessore diretto e ad altri smartphone della linea A di Samsung in molti aspetti. Lo smartphone ha una parte posteriore in vetro con un bordo in metallo, obiettivi della fotocamera integrati separatamente e nuovamente disponibile in diversi colori. Ci sono anche diverse configurazioni di memoria: 128 e 256 GB.

Il display amoled sul fronte ha bordi sottili. La fotocamera selfie da 32 megapixel è integrata in un piccolo foro nel display, che appare sottile. Lo schermo ha una dimensione di 6,4 pollici e una risoluzione full-HD. Grazie alla frequenza di aggiornamento di 120Hz, le animazioni appaiono e si sentono particolarmente fluide.

Schermo e altoparlanti

Il display del Samsung Galaxy A54 è di 6,4 pollici, leggermente più piccolo rispetto al suo predecessore, ma presenta le stesse specifiche tecniche: pannello AMOLED con risoluzione Full HD+ e frequenza di aggiornamento di 120 Hz. La luminosità dello schermo è ottima e permette una buona visibilità anche in presenza di luce diretta del sole. Il display vanta una buona fedeltà cromatica e contrasto tipici dei pannelli AMOLED. Il Galaxy A54 è uno dei pochi dispositivi di fascia media ad avere una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, offrendo una fluidità notevole nelle animazioni. Il dispositivo dispone di altoparlanti stereo integrati, i quali offrono un’ottima nitidezza del suono. Tuttavia, manca la presenza del jack audio da 3,5 mm.

È ormai una pratica standard per Samsung, ma anche per il Galaxy A54 non è incluso alcun caricatore nella scatola. Viene fornito un cavo usb-c che può essere utilizzato con un caricatore che hai già in casa. La ricarica wireless non è possibile; questa funzione rimane esclusiva dei telefoni Samsung più costosi.

Purtroppo, la ricarica avviene con un massimo di 25 Watt e quindi abbastanza lentamente. Mentre la concorrenza si è concentrata sulla ricarica veloce negli ultimi anni, non è questo il caso di Samsung. La batteria ha una capacità di 5000 mAh, che è più che sufficiente per arrivare alla fine della giornata. Samsung sta comunque recuperando terreno per quanto riguarda la velocità di ricarica. L’A54 supporta solo la ricarica rapida da 25W, che è più lenta di quella offerta da alcuni concorrenti. Un altro potenziale svantaggio è che Samsung si è unita alla tendenza di escludere i caricabatterie dalla confezione, il che potrebbe irritare alcuni acquirenti.

Concorrenza e Conclusioni

Nonostante questi svantaggi, il Samsung Galaxy A54 5G rimane uno smartphone di fascia media altamente raccomandabile. Offre un design elegante, un’ottima schermata con un tasso di aggiornamento di 120 Hz, fotocamere affidabili, una solida durata della batteria e il supporto software leader del settore di Samsung. Inoltre, beneficia della resistenza alla polvere e all’acqua IP67, che è una caratteristica rara nei telefoni di fascia media.

Il punto di vendita chiave dell’A54 è la sua performance, che è significativamente migliorata rispetto all’A53 grazie al chip Exynos 1380 aggiornato. Tuttavia, i clienti americani potrebbero essere delusi dalle opzioni limitate di 128 GB di archiviazione e 6 GB di RAM, mentre i concorrenti offrono più archiviazione e RAM a un prezzo simile.

Nel complesso, l’A54 fronteggia una forte concorrenza con altri smartphone di fascia media, come il Google Pixel 6a. Per i fedelissimi di Samsung, l’A54 è un top di gamma che soddisfa su tutti i fronti. La mancanza di un caricabatterie nella confezione e la più lenta velocità di ricarica possono essere inconvenienti minori, ma fanno poco per detrarre dall’appeal complessivo dell’A54.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3