4 Ristoranti a Mantova, una puntata incredibile per chiudere la stagione con Alessandro Borghese

Scritto da Valentina Fiordaliso, 11 Febbraio 2024 - Tempo di lettura: 3 minuti

Alessandro Borghese 4 Ristoranti ultima puntata di domenica 11 febbraio 2024: anticipazioni e ristoratori in gara. Cosa è successo?

La nona edizione di Alessandro Borghese 4 Ristoranti ha raggiunto la sua fase culminante, con l’attesissima tappa di domenica 11 febbraio dedicata a Mantova. L’evento sarà trasmesso in streaming su NOW, disponibile on demand, e in prima serata su Sky Uno alle 21.15. Mantova, una delle gemme del Rinascimento italiano, è stata scelta come scenario per questa sfida culinaria, alla ricerca del miglior ristorante Contemporaneo.

La città, spesso definita un museo a cielo aperto, vanta una ricchezza di monumenti che risalgono al periodo dei Gonzaga, i quali governarono la regione per quattro secoli. Grazie alle sue torri e cupole, Mantova incarna perfettamente lo spirito del Rinascimento italiano. Conosciuta anche come la città dei fiori di loto, offre uno spettacolo unico quando queste piante fioriscono, donando agli occhi dei mantovani e dei visitatori un’esperienza suggestiva.

Chi sono i concorrenti in gara?

Nella tappa di 4 Ristoranti del 11 febbraio, quattro ristoranti si sfideranno per ottenere il titolo di migliore della città. I partecipanti sono Materiaprima di Giuseppe, Il Rigoletto di Ekla, Ristorante Giallozucca di Sciko e Osteria Al Gallo di Leonardo. Ognuno di essi porta con sé una proposta culinaria unica e affascinante.

Mantova è celebre anche per la sua varietà culinaria. Tra i suoi piatti tipici figurano la torta Elvezia, l’anello del monaco e il risotto alla pilota, ma anche piatti più insoliti come lo stracotto di asino. Oggi, molti di questi piatti tradizionali vengono reinterpretati in chiave moderna. Tuttavia, tra tutte le prelibatezze mantovane, i tortelli di zucca rimangono un simbolo immancabile sulle tavole della città. La loro combinazione di dolcezza della zucca, salato del formaggio e dolce-amaro degli amaretti crea un’esplosione di sapori che delizia i palati più esigenti.

Materiaprima di Giuseppe è un ristorante situato nel cuore del centro storico, dove la ricerca della qualità delle materie prime è prioritaria. Giuseppe, titolare e responsabile di sala, trasmette una positività contagiosa e un grande amore per il lavoro di squadra. Il suo locale è rinomato per la cucina di pesce di alta qualità, ma offre anche piatti tradizionali per soddisfare una clientela variegata.

Il Rigoletto di Ekla, situato appena fuori Mantova, è gestito da Ekla insieme al marito chef. Con un’atmosfera raffinata e un po’ vintage, il ristorante si distingue per una cucina che mescola tradizione mantovana e creatività moderna.

Ristorante Giallozucca di Sciko è un locale colorato ed eclettico, situato in un’esclusiva corte del centro. Sciko, insieme a Maurizio, offre una proposta accogliente e informale, con una vasta selezione di prodotti vegetariani e una serie di eventi culturali.

Infine, Osteria Al Gallo di Leonardo, poco distante dal centro, propone un’esperienza culinaria sopra le righe, con un arredamento eclettico e un’atmosfera familiare. Leonardo, il giovane titolare, si distingue per la sua versatilità, spostandosi agilmente tra cucina e sala a seconda delle esigenze.

Nella tappa di Alessandro Borghese 4 Ristoranti a Mantova, la competizione è stata intensa e caratterizzata da tensioni tra i concorrenti. Ekla ha mostrato un atteggiamento spietato, esprimendo disapprovazione per qualsiasi piatto (forse ad eccezione per un dolce) e dando anche voti veramente bassi, tra cui spicca un sonoro “zero”. Il confronto al tavolo è stato difficile per i partecipanti e per lo stesso Borghese che ha faticato tanto per mantenere un tono civile nel confronto tra i ristoratori.

Non vi sveleremo il vincitore (volutamente messo al maschile per spoilerare), ma sui social possiamo anticipare che una comunità piuttosto nutrita di mantovani ha espresso il proprio dissenso nei confronti del comportamento di Ekla, scrivendo a più riprese che non tutti i mantovani “siano così”.

Tra l’altro, gli stessi ristoratori al tavolo del confronto hanno sottolineato come tutti ci mettano il loro impegno e come della ristorazione ne hanno fatto la propria vita, non accettando l’atteggiamento di sfida che si è creato nel momento del confronto, al di là dei voti espressi. Mentre su Tripadvisor sul profilo del ristorante in questione, appare questo messaggio:

Lo Special di Borghese (un bonus di 5 punti) che nel caso di Mantova è stato rappresentato dai tortelli di zucca, è andato proprio al Rigoletto.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3