Lucio Dalla, Rai e Sky Arte dedicano la giornata agli 80 anni dalla nascita del cantautore

Scritto da Valentina Fiordaliso, 4 Marzo 2023 - Tempo di lettura: 2 minuti

Avrebbe compiuto ottanta anni, ma non è mai stato dimenticato: anche Rai e Sky dedicano dei documentari alla carriera di Lucio Dalla.

Cantautore d’altri tempi, canzoni modernissime

Lucio Dalla, uno dei più grandi cantautori italiani di tutti i tempi, avrebbe compiuto 80 anni il 4 marzo 2023 se non fosse scomparso nel 2012. In occasione di questo importante anniversario, la televisione italiana ha pensato ad una programmazione dedicata per celebrare la vita e l’opera del grande artista bolognese.

La Rai, il canale televisivo di stato italiano, ha trasmesso su Rai Storia due speciali per ricordare Lucio Dalla: alle 13 è stata trasmessa una puntata di Domenica intitolata Lucio Dalla Automobili 1977. Questa puntata speciale ripercorre uno dei momenti più intensi e particolari della carriera televisiva del cantautore, il programma Automobili, che nel 1977 portò sul piccolo schermo un adattamento dello spettacolo teatrale “Il futuro dell’automobile e altre storie”, da lui stesso scritto e ideato, e che vide la partecipazione di grandi nomi come Dario Fo, Ron e Francesco Guccini. Alle 19.35 sempre su Rai Storia, va in onda un altro approfondimento, Domenica con Dalla e De Gregori, che racconta del tour negli stadi italiani dei due grandi cantautori, la cui collaborazione è nata con il brano “Ma come fanno i marinai” nel 1979.

Anche Sky Arte ha dedicato una serata a Lucio Dalla. Alle 21.15 è stato trasmesso il docu-film “Senza Lucio”, uscito nel 2022 per ricordare il cantautore a 10 anni dalla sua scomparsa. Il documentario ripercorre la vita e la straordinaria carriera di Lucio Dalla, raccontata dalla voce del cantautore bolognese Marco Alemanno. Alle 22.50 verrà trasmesso “Pierino e il lupo”, lo spettacolo teatrale andato in scena al Teatro Comunale di Bologna nel 2005, con un Dalla nell’inedita versione di regista che recita e interpreta la favola musicale di Prokofiev. Infine, dalle 23.20, sono stati trasmessi tre episodi di “33 giri – Italian Masters”, il programma che racconta tutti i segreti che si celano dietro un grande disco. Le tre puntate fanno riferimento, rispettivamente, a “DallAmeriCaruso” (1986), “Com’è profondo il mare” (1977) e “Lucio Dalla” (1978).

In questo modo, la televisione italiana ha voluto rendere omaggio a uno dei più grandi artisti della musica italiana, Lucio Dalla, a dieci anni dalla sua scomparsa, celebrando l’importanza della sua figura e dell’immenso contributo che ha dato alla cultura italiana e internazionale.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3