L’Eredità 3 aprile 2023: ghigliottina parola, campione e montepremi. Scopri chi ha vinto e quanto

Scritto da Alessandro Tavani, 3 Aprile 2023 - Tempo di lettura: 2 minuti

Scopri chi è il campione e la parola della serata, se ha vinto e quanto: ecco la ghigliottina del 3 aprile 2023.

Una serata agguerrita quella di lunedì 3 aprile a L’Eredità con sfide ad eliminazione che spesso si sono decise all’ultimo secondo. Al triello vanno Giacomo, la campionessa in carica Emanuela e la new entry Cristina.

Triello anch’esso combattuto con domande molto particolari su natura, sport, tv e spettacoli ma non solo. Ad andare alle stoccate finali sono Giacomo ed Emanuela, dopo una sfida che ha visto protagonista Giacomo con domande sullo sport e sulle rime e poesie (letteratura), proprio una materia affine ai suoi studi che ha visto rispondere correttamente ad una domanda sul Leopardi.

Il triello di lunedì

Dopo aver scelto musica come argomento ed una domanda sul ‘700 e l’opera intensa e drammatica su Giulio Cesare, la risposta corretta è arrivata da Emanuela che si porta in seconda posizione e può scegliere la domanda per chiudere il triello. L’ultimo argomento è animali, con una domanda sul pesce guardiamarina pinna normale del Nord America. Questo pesce può emettere dei “versi” rumorosi grazie alla contrazione dei suoi muscoli laterali.

Alle stoccate finale quindi arrivano Giacomo ed Emanuela. Dopo aver dominato il triello, Giacomo cede il passo della prima domanda ad Emanuela (essendo arrivato secondo al triello), che chiede al ragazzo cos’è nel dialetto genovese il “refrescumme”. La risposta corretta è odore sgradevole, associato a quello delle stoviglie mal lavate. Avendo indovinato, Giacomo può rispondere alla stoccata chiedendo ad Emanuela a quale classe di animali appartiene il porcellino di terra tra l’acaro della polvere, lo scorpione italiano e l’aragosta mediterranea. La risposta corretta è l’aragosta mediterranea.

La ghigliottina di lunedì 3 aprile 2023

Ad andare alla ghigliottina è Giacomo con un montepremi di 200.000€, altissimo. Una ghigliottina quasi da record: questa sera Giacomo ha la possibilità di vincere una cifra incredibile. La scelta delle cinque parole ricade tra:

  • “Centro” e “Contro”, rispondendo “Centro” e sbagliando,
  • “Mettere” e “Permettere”, rispondendo “Mettere” e indovinando,
  • “Ecologia” ed Ambiente”, scegliendo “Ambiente” e indovinando,
  • “Blu” ed Menu”, scegliendo “Menu” e sbagliando,
  • “Anno” ed Andranno”, scegliendo “Anno” e indovinando.

La sequenza corretta è “Contro”, “Mettere”, “Ambiente”, “Blu” ed “Anno”. Un minuto di tempo per trovare la parola della ghigliottina della serata che vale 50.000€, buon montepremi visto che ha sbagliato solo due parole su cinque. Dopo una riflessione attenta, al termine della quale ha confessato di aver scelto tra temperatura, campo e mano, Giacomo rivela di aver scelto la parola “mano“. Il consiglio di Insinna, il conduttore, per aiutare il campione ad arrivare da solo ad indovinare la parola corretta, che non è evidentemente “mano”, è quello di considerare la parola bonus che è in realtà una figura: si alza e si mette in ombra ad un lato dello studio, controluce. Dopo un’altra riflessione la parola corretta si è rilevata “luce“. Giacomo potrà comunque riscattarsi domani, ricordando che ha già vinto la ghigliottina pochi giorni fa.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


La Promessa: ecco le anticipazioni della puntata di venerdì 24 maggio 2024