Zoom Periscopico, nuovi bordi ed USB-C, è qui che iPhone 15 Pro Max ha fatto centro: previsto un boom di vendite

Scritto da Maria Luisa Congiu, 30 Agosto 2023 - Tempo di lettura: 4 minuti

Apple ha grandi progetti per l’iPhone 15 Pro Max, posizionandolo come un’opzione premium con all’introduzione del suo nuovo zoom periscopico

Apple sembra intenzionata a puntare più che mai sul suo modello di punta di fascia alta, l’iPhone 15 Pro Max. Lo zoom periscopico rappresenta una delle più recenti innovazioni nell’ambito della fotografia anche in casa di Cupertino e sembra che anche l’iPhone 15 Pro Max stia abbracciando questa tecnologia. Secondo le informazioni divulgate da fonti affidabili, il prossimo modello di iPhone di fascia alta potrebbe vantare un obiettivo di prossima generazione.

Lo zoom periscopico nel nuovo iPhone 15

L’analista Apple Ming-Chi Kuo ha condiviso prospettive ancor più dettagliate su questa nuova caratteristica. Afferma che l’iPhone 15 Pro Max potrà beneficiare di uno zoom ottico che potrebbe raggiungere fino a 5x-6x, un netto passo avanti rispetto al predecessore iPhone 14 Pro. Questo obiettivo periscopio funziona piegando la luce che arriva al sensore dell’immagine, consentendo una maggiore separazione tra gli elementi della fotocamera all’interno del dispositivo. Questa tecnologia, già adottata da vari marchi Android come Samsung, Google e Huawei, offre un miglioramento evidente nella qualità dello zoom ottico. Telefoni come il Pixel 7 Pro e il Galaxy S23 Ultra si fanno notare per uno zoom ottico che può spaziare da 5x a 10x.

Pensa in grande

Apple sembra avere grandi progetti per l’iPhone 15 Pro Max, posizionandolo come un’opzione premium all’interno della sua gamma di dispositivi. Il lancio è previsto per settembre, insieme agli altri modelli della serie iPhone 15. Si prevede che solo l’iPhone 15 Pro Max includerà questa tecnologia dell’obiettivo periscopio, mentre gli altri modelli non ne saranno dotati.

Oltre allo zoom periscopico, sembra che Apple stia apportando altre modifiche interessanti ai nuovi dispositivi iPhone 15. Ad esempio, sembra che il tradizionale interruttore fisico per la modalità Vibrazione o Silenzioso verrà sostituito da un pulsante specifico, che potrebbe anche offrire funzionalità aggiuntive oltre al semplice mutamento delle notifiche audio. Con queste innovazioni, l’iPhone 15 Pro Max si presenta come un prodotto che potrebbe rivoluzionare ulteriormente il panorama della fotografia smartphone.

Con l’annuncio della data della futura presentazione di Apple a portata di mano, è giunto il momento di esaminare gli ultimi rumors circolanti intorno all’iPhone 15 Pro Max (o Ultra).

L’attenzione di Apple sembra essere tutta rivolta al modello più costoso della sua gamma. Fra pochi giorni, gli iPhone 15 non avranno più segreti per noi. Ma in attesa dell’intervento ufficiale di Apple, dobbiamo accontentarci delle voci di corridoio. Al momento, sembra che l’iPhone 15 Pro Max sarà l’unico modello della gamma a beneficiare di un obiettivo periscopico. Dovuto alle sue dimensioni più ridotte, l’iPhone 15 Pro dovrà invece accontentarsi del suo solito sensore teleobiettivo. Tuttavia, entrambe le varianti di fascia alta dovrebbero essere dotate di una cornice in titanio, ciò che le renderà più leggere e resistenti.

Non solo zoom, ci sono anche altre novità nel nuovo iPhone 15 Pro Max

È veramente solo lo zoom il punto di forza? USB-C e design non sono da meno

iPhone 15 Pro Max: lo zoom periscopico come principale punto di forza? In un nuovo rapporto, Kuo ha approfondito le sue affermazioni e specificato perché, secondo lui, il modello di iPhone più costoso sarà quello con le vendite più elevate quest’anno. Secondo le sue informazioni, l’iPhone 15 Pro Max rappresenterebbe tra il 35% e il 40% delle spedizioni della gamma. Entro la fine dell’anno, Apple prevederebbe addirittura un aumento del 10% delle spedizioni del suo modello di punta in confronto all’iPhone 14 Pro Max. A quanto pare, il fatto che lo zoom periscopico sia esclusivo dell’iPhone 15 Pro Max renderebbe Apple particolarmente ottimista sulle vendite di quest’ultimo. Tutto ciò nonostante un prezzo che potrebbe subire un forte incremento (diverse voci di corridoio parlano di un aumento di 200 dollari).

In ogni caso, se si tratta di una tecnologia particolarmente richiesta da alcuni possessori di iPhone, il sito 9to5Mac ci ricorda giustamente che il Galaxy S23 Ultra dispone già di uno zoom periscopico 10x. E se recentemente abbiamo appreso che l’iPhone 15 Pro Max potrebbe subire un ritardo di tre o quattro settimane, Ming-Chi Kuo ci spiega che Apple avrebbe alla fine trovato un modo per gestire i problemi di approvvigionamento. Entro la fine del 2023, dovrebbero essere spediti nientemeno che 80 milioni di iPhone 15.

Gli iPhone 15 Pro e iPhone 15 Pro Max trarranno vantaggio dalle ultime innovazioni del gruppo. Si menziona il chip A17 Bionic, il primo processore con una tecnologia di produzione a 3 nanometri su uno smartphone. Ma anche un telaio in titanio al posto dell’alluminio e dell’acciaio. Si prevede anche un miglioramento della batteria.

Tutta la gamma di iPhone 15 è oggetto di voci su un nuovo design con bordi leggermente arrotondati, porta USB-C e Dynamic Island per ogni modello. I modelli 15 Pro avranno un nuovo display con cornici più sottili, il più veloce chip A17 e la lente periscopica sul modello Pro Max.

La grande sorpresa potrebbe derivare dalla trasformazione del pulsante in alto a sinistra del dispositivo, che finora è stato utilizzato solo per mettere l’iPhone in modalità silenziosa. Potrebbe diventare un pulsante “d’azione”, programmabile per eseguire un’azione tramite questa scorciatoia fisica. Questi sviluppi saranno accompagnati da un importante aggiornamento software, verso iOS 17, con funzionalità derivate dal lavoro nell’intelligenza artificiale degli ingegneri di Apple, come l’autocorrezione.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3