Serie A, dove la guardo quest’anno? Ecco la guida definitiva alle promozioni per le pay tv in Italia

Scritto da Francesca Boffo, 29 Agosto 2023 - Tempo di lettura: 5 minuti

Scelte e Costi per Guardare il Calcio in TV anche quest’anno, le Opzioni per Risparmiare sulla Serie A e sulle coppe europee che vedranno le italiane in campo

Con l’avvicinarsi della ripresa del campionato di Serie A e l’arrivo delle coppe europee, i tifosi stanno iniziando a “fare i conti” per una nuova stagione di calcio da seguire con passione. Quest’anno, guardare le partite in TV avrà un costo leggermente superiore rispetto all’anno precedente, ma grazie a diverse combinazioni e offerte disponibili, è possibile risparmiare e mantenere la spesa a livelli accessibili.

Serie A, dove la guardo quest'anno? Ecco la guida definitiva alle promozioni per le pay tv in Italia

Il calcio rappresenta notoriamente la passione più condivisa in Italia, spingendo gli appassionati a considerare attentamente le spese associate alla visione della Serie A 2023-2024. Un abbonamento alla pay TV è essenziale per godere delle partite non solo della propria squadra del cuore, ma anche dei match delle squadre rivali, per avere una visione completa degli eventi sul campo.

Purtroppo, le prospettive non sono rosee, considerando la difficile situazione economica di molte famiglie. L’aumento dei costi senza una netta miglioria del servizio ha suscitato insoddisfazione tra i tifosi, che si trovano a pagare di più senza ricevere una qualità di servizio adeguata.

Le Offerte DAZN, Sky, Mediaset Premium, Prime Video e TIM Vision

Tra le piattaforme che offrono la visione delle partite, si trovano DAZN, Sky (insieme a Now), Mediaset Premium, Prime Video e TIM Vision. Ogni piattaforma presenta una serie di opzioni e piani, e raggruppare le offerte permette di valutare quali siano le più convenienti.

DAZN, nota per la sua evoluzione nel corso degli anni, presenta diverse modalità di abbonamento, variando sia in base al piano che al “vincolo” scelto. Con DAZN, è possibile seguire le partite di Serie A, Serie B e Europa League, insieme a eventi sportivi di diverso genere. Tuttavia, molte partite sono in esclusiva su questa piattaforma.

Anche nella prossima stagione, DAZN trasmetterà tutte e dieci le partite di Serie A (tre in co-esclusiva con Sky). Nonostante ciò, i costi per gli appassionati sono aumentati, un aspetto che ha sollevato perplessità. La piattaforma di streaming si è ormai integrata nelle case di molti amanti del calcio e non solo, ma le segnalazioni di problemi tecnici ancora sussistono, rischiando di rovinare momenti decisivi di visione.

I piani di abbonamento si presentano in due versioni:

  1. Piano Standard: Per 40,99 euro al mese, offre la visione di tutti gli eventi trasmessi da DAZN, comprese Serie A, Europa e Conference League, tennis, basket e ciclismo. Non ci sono vincoli di durata, ed è possibile disdire l’abbonamento senza penalità. Si può anche scegliere l’abbonamento annuale a 30,99 euro al mese (in 12 rate) o 299 euro all’anno, che corrisponde a 24,91 euro al mese.
  2. Piano Plus: Con un costo di 55,99 euro al mese per l’abbonamento mensile, o 45,99 euro al mese (in 12 rate) o 449 euro all’anno, questo piano permette di registrare fino a 7 dispositivi e di seguire contenuti su due dispositivi simultaneamente, anche su reti diverse. A differenza del Piano Standard, include anche i canali Eurosport HD 1 e HD 2, offrendo più sport come tennis, ciclismo, volley e atletica.

Sky propone due offerte principali: Sky Calcio e Sky Sport. Queste offerte includono anche il pacchetto base di Sky, che offre serie TV e show vari. L’offerta Sky Calcio comprende la visione di alcune partite di Serie A e Serie BKT. Sky TV + Sky Calcio è in promozione a 14,90 euro al mese. Fino al 3 settembre 2023, è possibile sottoscrivere il pacchetto Sky Calcio in combinazione con Sky Tv base a 14,90 euro al mese invece di 30 euro. L’abbonamento ha un vincolo contrattuale di 18 mesi.

L’offerta attuale include Sky Q con SkyTv+Calcio a 14,90 euro al mese per 18 mesi (successivamente 30 euro al mese), coprendo le tre partite di Serie A, tutta la Serie B e il calcio estero, tra cui Premier League, Bundesliga e Ligue 1. Optando per Sky Tv+Calcio+Sport a 35,90 euro al mese per 18 mesi (poi 44,70 euro al mese), si possono aggiungere la Champions League, Europa League, Conference League, oltre a F1, MotoGp, Nba, i tornei Atp di tennis e Wimbledon. Inoltre, il bouquet Sky Tv offre contenuti come serie TV, spettacoli e documentari.

Per gli amanti delle coppe europee, l’offerta Sky Sport rappresenta l’opzione ideale. Questa offre tutte le coppe europee, oltre a NBA, MotoGP e Formula 1, a un costo di 30,99 euro al mese per 18 mesi. È inoltre possibile ottenere un pacchetto combinato di Sky TV + Sky Calcio + Sky Sport a 30,90 euro al mese in promozione.

NOW, la piattaforma streaming di Sky, offre un pass sport che include Formula 1, MotoGP, UEFA Champions League, Serie B, Rugby, Tennis e altro ancora. Il pass sport è disponibile a 9,99 euro al mese per 12 mesi o a 9,99 euro per il primo mese e 14,99 euro per i mesi successivi. NOW offre quidi la piattaforma in streaming senza vincoli tipici degli abbonamenti tradizionali. Il ticket Sport è disponibile a 7,99 euro al mese per sei mesi (con vincolo iniziale), anziché 14,99 euro, e include contenuti come le qualifiche e le prove di MotoGP e Formula 1, tennis, NBA e altri sport.

Amazon Prime Video offre la possibilità di vedere 16 partite della Champions League in streaming. Il costo di Amazon Prime è di 49,99 euro all’anno e include molti altri servizi oltre al video.

Mediaset Infinity+ offre la visione delle partite di Champions League simili a quelle proposte da Sky. Il pacchetto annuale costa 69 euro o 5,75 euro al mese.

TIM Vision, disponibile anche per non clienti TIM, permette di vedere il piano base di DAZN e Infinity+ per la Champions League a 19,99 euro al mese fino a dicembre 2023, e poi a 29,99 euro al mese.

TIM offre una soluzione flessibile con TimVision Calcio e Sport, che include:

  1. Infinity+ con la Champions League;
  2. DAZN con tutta la Serie A;
  3. Sei mesi gratuiti di Amazon Prime Video;
  4. Intrattenimento di TIMVision.

Questo pacchetto è disponibile a 24,99 euro al mese fino a dicembre 2023, poi aumenta a 29,99 euro. Include un decoder TimVision Box gratuito per tutti gli utenti. Per l’adesione online, non vi è alcun costo di attivazione.

Come risparmiare con la Serie A quest'anno

Come Risparmiare nel breve e nel lungo periodo con l’abbonamento giusto

Per chi cerca il costo più basso per la visione in streaming, l’opzione più economica è TIM Vision con Amazon Prime Video. Con 289 euro totali per l’anno e un calcolo su 11 mesi, questa combinazione rappresenta un’opzione accessibile per gli appassionati.

Se si desidera la massima qualità via satellite, il costo aumenta significativamente. Considerando DAZN, Sky Sport, Zona DAZN e Amazon Prime Video, il costo totale supera gli 800 euro all’anno.

Come risparmiare con le Coppe Europee

Le partite di Champions League possono essere seguite su Sky attraverso l’abbonamento Sky Tv+Sky Sport, che offre la visione di 121 partite su 137, oltre ad altri eventi sportivi come F1, MotoGp, Nba, tennis Atp e Wimbledon. Il costo è di 30,90 euro al mese per 18 mesi, successivamente 45 euro al mese. Now è un’altra opzione per vedere le partite di Champions.

Mediaset Infinity+ offre un pacchetto simile con 121 partite di Champions League al costo di 69 euro per un anno, 39 euro per 6 mesi (con rinnovo) o 7,99 euro al mese senza vincoli.

Amazon Prime trasmette in esclusiva 16 partite di Champions League, incluso il match del mercoledì, al costo di 49,99 euro per un anno o 4,99 euro al mese, con i primi 30 giorni gratuiti come prova. Questo abbonamento include anche la visione della Supercoppa UEFA.

Inoltre, il pacchetto Sport di Sky comprende 121 partite su 137 della Champions League, Europa League, Conference League e altri sport esclusivi, con la possibilità di attivarlo da solo a 30,90 euro al mese per 18 mesi, o combinandolo con Sky Tv e Calcio per 35,90 euro al mese, richiedendo entrambi un contratto di 18 mesi.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


I Migliori Anni di Carlo Conti: Ospiti e Hit della Seconda Puntata