Formula 1, GP Baku dove vederla, diretta tv e prima Sprint Race

Scritto da Eugenio Cataldi, 26 Aprile 2023 - Tempo di lettura: 5 minuti

La stagione di Formula 1 2023 si appresta a vivere il quarto appuntamento del calendario con il Gran Premio dell’Azerbaijan, che si svolgerà sul circuito cittadino di Baku dal 28 al 30 aprile. Ecco tutte le informazioni riguardanti gli orari TV, la nuova Sprint Race, il circuito di Baku e le classifiche piloti e costruttori. Questa volta ci saranno tante novità che attendono piloti e telespettatori nel prossimo weekend.

La novità principale riguarda la gara Sprint, ossia la gara accorciata di 17 giri del sabato, che cambia forma. Quest’ultima, infatti, darà solo punti e non definirà più la griglia di partenza. La FIA ha deciso di togliere alla gara Sprint il compito di determinare l’ordine di partenza, svincolandola dal Gp della domenica e dalle qualifiche. Da ricordare che al primo classificato vanno 8 punti, con un sistema di punteggio decrescente che include fino all’ottavo piazzato.

Le qualifiche per stabilire lo schieramento valido per il Gp di domenica si disputeranno nel pomeriggio di venerdì 28 aprile. Il giorno seguente, ossia sabato 29 mattina, andranno in scena le qualifiche accorciate (denominate Shootout) per stabilire la griglia della gara Sprint (la prima delle sei previste in questa stagione). Non cambia il giorno dedicato alle prove libere, che rimane il venerdì mattina, mentre al pomeriggio, come avvenuto negli ultimi due anni, si disputeranno le qualifiche con la consueta successione di Q1, Q2 e Q3.

Lungo 6,007 km, il circuito di Baku prevede 8 curve destrorse e 12 sinistrorse, con forte alternanza di tratti lenti e veloci. Sono previsti 51 giri per un totale di 306,049 km. Il rettilineo dei box è lungo 2,2 km e affaccia sul lungomare: preceduto dalle due ultime curve, che si affrontano in pieno, promette di sviluppare la massima velocità raggiungibile dalle attuali monoposto, superiore ai 340 km/h.

Caratteristico il tratto definito dalle curve 8, 9 e 10, che passa nella città vecchia, lambendone le mura: qui il sorpasso è difficile, a causa della carreggiata ristretta a 7 metri, e non è da sottovalutare il “rischio trenino” in caso di guasti meccanici o contatti. Lo stesso che, per certi versi, presenta il settore iniziale con quattro curve a 90° previsto subito dopo il via. Il senso di marcia è antiorario. Due le zone DRS, una nel rettilineo che congiunge la curva 1 alla 2, e l’altra tra la 10 e la 20.

Il GP di Baku e la prima Sprint Race del campionato F1 2023

Dopo l’annullamento del Gran Premio di Cina, il weekend dal 28 al 30 aprile 2023 torna a ospitare una gara di Formula 1 con il Gran Premio dell’Azerbaijan sul circuito di Baku. Questo sarà il primo appuntamento della stagione 2023 a prevedere la nuova Sprint Race, una mini gara di 100 km che dura circa 30 minuti.

La giornata di sabato sarà completamente dedicata alla Sprint Race, con qualifica e gara a breve distanza l’una dall’altra. Gli organizzatori hanno eliminato la seconda sessione di prove libere del sabato introducendo una sessione di qualifica dedicata proprio alla Sprint Race. La ripartizione degli pneumatici rimane invariata così come il sistema di punteggio della Sprint Race che premia i primi otto classificati.

Il circuito di Baku, caratteristiche e layout del circuito

Il circuito di Baku, lungo 6.003 metri, è uno dei più recenti inseriti nel calendario della Formula 1. Dopo aver ospitato il Gran Premio d’Europa nel 2016, è diventato il teatro del Gran Premio dell’Azebaijan. Il percorso è quasi interamente sotto il livello del mare ed è un circuito stradale molto impegnativo con un rettilineo di circa 2,2 km seguito da curve molto strette tipiche dei tracciati urbani.

Il layout del circuito mette a dura prova anche gli ingegneri di pista, obbligati a trovare un compromesso tra il carico aerodinamico necessario a non limitare la velocità di punta sul rettilineo e quello più corretto per gestire al meglio la vettura nelle curve strette. Il record assoluto del circuito è di 1’40″495 ed è stato raggiunto da Valtteri Bottas durante le qualifiche 2019. Lo stesso Bottas nel 2016 aveva già fatto registrare il record di velocità, tuttora imbattuto, con 366,1 km/h.

Classifica piloti: Verstappen in testa

Max Verstappen si conferma il pilota più forte in questa prima parte di stagione, mantenendo il primo posto della classifica piloti con un margine di 15 punti dal compagno di squadra Sergio Perez, che si trova al secondo posto con 54 punti totali. Il terzo posto è occupato da Fernando Alonso con 45 punti, seguito da Lewis Hamilton con 38 punti. Il team Ferrari è al quinto e al sesto posto con i piloti Carlos Sainz e Charles Leclerc rispettivamente a 20 e 6 punti totali.

Classifica costruttori: Red Bull in testa

La classifica costruttori vede un netto distacco tra il primo e il secondo posto, con il team Red Bull in testa a quota 123 punti, seguito da Aston Martin con 56 punti. La Mercedes-Benz si trova al terzo posto con 56 punti, mentre la Scuderia Ferrari è al quarto posto con 26 punti, a seguito del pessimo weekend di gara a Melbourne. La Scuderia Ferrari ha vissuto un weekend di gara difficile al Gran Premio d’Australia, con Charles Leclerc costretto al ritiro e Carlos Sainz giunto ultimo in gara. La Ferrari dovrà impegnarsi per recuperare posizioni nella classifica costruttori.

GP Azerbaijan: dove vederlo in TV

Il prossimo appuntamento del campionato mondiale di Formula 1 si terrà in Azerbaijan e sarà trasmesso in diretta TV su Sky Sport. Su TV8, in chiaro, sarà possibile vedere in differita qualifiche e gara, oltre alla Sprint Race. Di seguito il programma del weekend di gara dal 28 al 30 aprile 2023.

Programma GP Azerbaijan

Le fasi di qualificazione, la gara Sprint e il Gran Premio saranno trasmessi in diretta su Sky e in differita su TV8. Venerdì 28 aprile alle 11:30 su Sky andranno in scena le prime prove libere, mentre alle 15:00 si disputeranno le qualifiche per il Gran Premio di domenica. Per guardare la stessa competizione in chiaro su TV8, bisognerà attendere fino alle 22. Sabato 29 aprile alle 11:30 si svolgeranno le qualifiche valide per la gara Sprint delle 15:30; entrambi gli eventi saranno trasmessi in differita su TV8 alle 17 e alle 18:45. Il Gran Premio dell’Azerbaigian partirà domenica 30 aprile alle ore 13:00 e sarà visibile in differita alle 18 su TV8.

Trasmissione in diretta su Sky Sport

  • Prove Libere 1: venerdì 28 aprile ore 11:30
  • Qualifiche Gara: venerdì 28 aprile ore 15:00
  • Qualifiche Sprint Race: sabato 29 aprile ore 11:30
  • Sprint Race: sabato 29 aprile ore 15:30
  • Inizio gara: domenica 30 aprile ore 13:00

Trasmissione in differita su TV8

  • Qualifiche Gara: venerdì 28 aprile ore 22:00
  • Qualifiche Sprint Race: sabato 29 aprile ore 17:00
  • Sprint Race: sabato 29 aprile ore 18:00
  • Inizio gara: domenica 30 aprile ore 18:00

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3