Tutto lo sport in tv di lunedì 3 luglio: al via Wimbledon con 5 italiani

Scritto da Eugenio Cataldi, 3 Luglio 2023 - Tempo di lettura: 5 minuti

Inizia una nuova settimana all’insegna dello sport internazionale, con una serie di eventi appassionanti che attireranno l’attenzione degli appassionati di tutto il mondo. Dopo la conclusione dei Giochi Europei in Polonia, oggi ci aspetta un menu sportivo ricco di avvenimenti, anche dal punto di vista italiano. Uno dei principali focus sarà sicuramente Wimbledon, con l’inizio dei match del tabellone principale maschile e femminile dei Championships 2023.

Cinque tennisti italiani si daranno battaglia sui campi in erba dell’All England Club: Lorenzo Musetti, Jannik Sinner, Martina Trevisan, Elisabetta Cocciaretto e Lucrezia Stefanini (che proviene dalle qualificazioni). Ma non è tutto, perché il ciclismo si farà protagonista con la terza tappa effettiva del Tour de France maschile e la continuità del Giro d’Italia femminile. Per quanto riguarda gli sport di squadra, l’Italia scenderà in campo contro il Belgio agli Europei Under 18 di basket femminile e contro Malta agli Europei Under 19 di calcio.

Wimbledon “affolato” dagli italiani

La situazione dei tennisti azzurri all’approccio di Wimbledon è caratterizzata da una condizione fisica incerta e numerosi interrogativi da sciogliere. In primo piano c’è la situazione di Matteo Berrettini, che affronterà Lorenzo Sonego al primo turno. Finalista nel 2021, negli ultimi quattro anni si è affermato come un punto di riferimento sul prato verde e uno dei rivali più temibili per Djokovic. Tuttavia, quest’anno arriva al torneo londinese con problemi fisici che hanno reso la stagione un vero e proprio calvario. Recentemente si era persino ipotizzato che il romano potesse ritirarsi per il secondo anno consecutivo (nel 2022 fu il Covid a impedirgli di partecipare). Uno stato di precarietà che accomuna anche Jannik Sinner, che affronterà Juan Manuel Cerundolo al suo esordio. Dopo la semifinale nel Masters 1000 di Montecarlo (e un inizio di stagione entusiasmante), l’altoatesino sembra essere entrato in una spirale negativa, con fastidi muscolari e prestazioni al di sotto delle aspettative: il ritiro a Barcellona, le deludenti sconfitte contro Cerundolo a Roma e Altmaier al secondo turno di Roland Garros, e il nuovo ritiro a Halle. Questo torneo rappresenta una svolta cruciale per riprendere il percorso interrotto tre mesi fa e dare slancio alle ambizioni di partecipare alle ATP Finals di Torino.

L’unico azzurro che arriva a Wimbledon con sensazioni positive è Lorenzo Musetti, che affronterà Juan Pablo Varillas al primo turno. La sua crescita nelle ultime settimane è stata graduale ma costante (come testimonia il suo best ranking al numero 15) e ha acquisito sempre maggiore confidenza sull’erba, una superficie che può valorizzare le sue doti tecniche e atletiche. Inoltre, Musetti ha molto da guadagnare da questo torneo in termini di punti nella classifica ATP, considerando che l’anno scorso è uscito al primo turno. Si delinea quindi un quadro complesso, ma non mancano le aspettative di qualche exploit, soprattutto da parte di Sinner e Musetti. Escludendo Djokovic e Alcaraz (che appaiono nettamente superiori sulla carta rispetto alla concorrenza), i due italiani possono sfidare praticamente chiunque si trovi nella top 20 del ranking: Tsitsipas, Medvedev, Rublev, Rune, Auger-Aliassime, Fritz, Tiafoe, Hurkacz, De Minaur. L’unico vero ostacolo arriva dalla parte di tabellone. Entrambi sono stati sorteggiati nella parte di Novak Djokovic. Musetti potrebbe incontrarlo negli ottavi, mentre Sinner avrebbe l’opportunità di sfidarlo in semifinale. Ma se dovessero raggiungere quel punto, sarebbe già un enorme successo.

Sport in TV oggi Lunedì 3 luglio

Di seguito trovate il calendario completo, il programma dettagliato e gli orari degli eventi sportivi in programma per oggi, lunedì 3 luglio, oltre alle informazioni sulle trasmissioni televisive e lo streaming.

  • 11.05 – Ciclismo femminile, Giro Donne: quarta tappa – Sarà trasmesso in diretta su Rai Sport (dalle 12.45 alle 14) e su Rai 2 (dalle 14). Potrete seguirlo anche in streaming su Rai Play, discovery+ ed Eurosport.it.
  • 12.00 – Tennis, Wimbledon: primo turno – Saranno in programma il 1° match sul campo 14 tra Lorenzo Musetti e Juan Pablo Varillas, il 2° match sul campo 6 tra Martina Trevisan e Sara Sorribes Tormo, il 4° match sul campo 7 tra Elisabetta Cocciaretto e Camila Osorio, il 4° match sul campo 15 tra Lucrezia Stefanini e Anett Kontaveit e il 3° match sul centrale a partire dalle 14.30 tra Jannik Sinner e Juan Manuel Cerundolo. Potrete seguire gli incontri in diretta su Sky Sport (9 canali) e in streaming su Sky Go e Now TV.
  • 13.00 – Ciclismo, Tour de France: terza tappa – Sarà trasmessa in diretta su Rai 2 (dalle 14.45) e su Eurosport 1. Potrete seguirla anche in streaming su Rai Play, discovery+, Eurosport.it, Sky Go, Now TV e DAZN.
  • 15.30 – Basket femminile, Europei Under 18: Belgio-Italia – La partita sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube della FIBA.
  • 21.00 – Calcio, Europei Under 19: Malta-Italia – Il match sarà trasmesso in diretta su Rai Sport e potrete seguirlo in streaming su Rai Play.

Al via gli Europei U19

La deludente stagione del calcio italiano ha trovato il suo culmine con l’eliminazione dell’Italia Under 21 dalla fase a gironi degli Europei di categoria. Questo è stato solo l’ultimo colpo di scena di una stagione amara in termini di risultati per il calcio italiano. Tuttavia, l’attenzione si sposta ora sull’Italia Under 19 allenata da Alberto Bollini, impegnata negli Europei di Malta, che rappresenta l’ultima speranza di portare a casa un trofeo nel 2023. Tra i convocati, spiccano anche alcuni giocatori provenienti dall’Italia Under 20, medaglia d’argento agli ultimi Mondiali di categoria in Argentina.

La stagione calcistica italiana è stata caratterizzata da una serie di delusioni, soprattutto in campo europeo. Il bilancio è desolante: la Roma ha perso la finale di Europa League, la Fiorentina è stata sconfitta nella finale di Conference League e l’Inter, campione d’Italia in carica, è stata eliminata dalla Champions League. Ma non è tutto, anche la Nazionale italiana ha subito battute d’arresto. Nella Nations League è stata eliminata dalla Spagna in semifinale, mentre l’Under 21 non è riuscita a superare la fase a gironi degli Europei di categoria.

Nonostante questo scenario poco confortante, l’attenzione si concentra ora sulla Nazionale Under 19, che rappresenta l’ultima speranza per il calcio italiano di ottenere qualche risultato positivo in questa stagione. A partire dal 3 luglio, gli azzurrini guidati da Alberto Bollini si confronteranno con le altre nazionali nel torneo europeo che si svolgerà a Malta. Il girone A vedrà l’Italia affrontare i padroni di casa, il Portogallo e la Polonia.

Il tecnico Bollini ha sottolineato l’importanza di creare un forte senso di gruppo tra i giocatori e di lavorare per uniformare le condizioni fisiche del team, considerando che i giocatori arrivano da livelli di preparazione diversi. La squadra italiana affronterà le sfide con la consapevolezza del proprio gioco e della motivazione che li anima, soddisfatti di aver raggiunto questa tappa importante.

Sono stati annunciati i convocati dell’Italia Under 19 per gli Europei di Malta. Il gruppo è composto principalmente da giocatori nati nel 2004, ma include anche tre elementi nati nel 2005, tra cui Francesco Pio Esposito, attaccante dell’Inter, che ha già fatto parte della Nazionale Under 20 che ha ottenuto la medaglia d’argento ai Mondiali di categoria in Argentina.

L’Italia Under 19 si presenta dunque con una squadra di talento, pronta a dare il massimo per ottenere un risultato positivo nel torneo europeo. Sarà interessante seguire le loro prestazioni e vedere se riusciranno a riportare un po’ di luce e successo nel calcio italiano dopo una stagione amara.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


I Migliori Anni di Carlo Conti: Ospiti e Hit della Seconda Puntata