Rocky

Quando fanno Rocky: Informazioni, palinsesto e orari di programmazione di questa settimana per Rocky. Scopri su che canale e se lo fanno stasera.

Rocky

“Rocky,” il film del 1976 diretto magistralmente da John G. Avildsen e scritto e interpretato da Sylvester Stallone, è un’opera che ha lasciato un’impronta indelebile nell’industria cinematografica. Questa pellicola è stata il trampolino di lancio per Stallone, fino ad allora un volto relativamente sconosciuto, trasformandolo in uno dei più amati attori di Hollywood. Ma le sue conquiste non si fermano qui: il film si è aggiudicato tre premi Oscar, compresi quelli per il miglior film e la miglior regia. Stallone, grazie a “Rocky,” è diventato il terzo individuo nella storia del cinema a ricevere la nomination all’Oscar sia come sceneggiatore che come attore per lo stesso film, seguendo le orme di Charlie Chaplin e Orson Welles.

Questo capolavoro è stato realizzato in soli ventotto giorni, con un budget esiguo di 1,1 milioni di dollari. Tuttavia, ha incassato ben 225 milioni di dollari al botteghino, dando inizio a una fortunatissima serie composta da cinque sequel e tre spin-off, tra cui i celebri “Creed.” Nel 1998, l’American Film Institute l’ha inserito al settantottesimo posto nella lista dei migliori cento film statunitensi di tutti i tempi, mentre dieci anni dopo è salito al cinquantasettesimo posto nella lista aggiornata. Nel 2006, è stato selezionato per la preservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso. Inoltre, la rivista Rolling Stone lo ha posizionato al secondo posto nella classifica dei migliori film sportivi della storia del cinema.

“Rocky” ha anche rivoluzionato la tecnologia cinematografica, in particolare grazie all’introduzione della prima steadicam.

Il film è ambientato a Filadelfia nel 1975 e segue la vita di Rocky Balboa, un pugile italo-americano trentenne. Nonostante le sue indiscutibili qualità, Rocky fatica a emergere a causa del suo scarso impegno. La sua vita si svolge nella malfamata periferia della città, in un modesto appartamento. Lavora come esattore per conto di Tony Gasco, un gangster locale, e il suo migliore amico è Paulie Pennino, fratello maggiore della timida Adriana. La trama prende una svolta quando Rocky e Adriana si innamorano, aprendo nuove prospettive per il protagonista.

Nel frattempo, l’imbattuto campione dei pesi massimi, Apollo Creed, decide di mettere in palio il titolo a Filadelfia in occasione del bicentenario degli Stati Uniti. Non trovando un avversario adeguato, sceglie di dare una possibilità a Rocky, noto come “Lo stallone italiano.” Questa decisione porta Rocky a ricevere l’offerta di Mickey, un ex allenatore, che si propone come suo manager e allenatore. Inizialmente riluttante, Rocky accetta e si prepara per l’incontro.

La notte prima della grande sfida, Rocky rivela ad Adriana il suo vero obiettivo: rimanere in piedi fino all’ultimo round contro Creed, dimostrando a se stesso di essere qualcuno. Ciò che doveva essere una semplice esibizione si trasforma in una battaglia epica tra i due pugili, con Rocky che riesce persino a mettere al tappeto il campione durante la prima ripresa. L’incontro si protrae per tutte le quindici riprese, e alla fine Creed conserva il titolo per decisione dei giudici. Nonostante la sconfitta, Rocky chiama Adriana sul ring, dichiarando il loro amore.

“Rocky” è molto più di un semplice film di pugilato; è un simbolo dell’American Dream. La storia di Rocky Balboa rappresenta la perseveranza, la passione e il coraggio di affrontare le sfide con determinazione. Il film cattura l’essenza dell’America mitologica, dove le opportunità sono alla portata di chiunque abbia un cuore puro, principi solidi e una volontà indomabile. La performance di Stallone, insieme a un cast ben delineato e a una regia magistrale, fa sì che il pubblico si identifichi con il protagonista.

Sebbene “Rocky” possa sembrare meno sofisticato da un punto di vista cinematografico rispetto ad altri film sportivi, la sua forza risiede nella sua capacità di toccare il cuore degli spettatori. È una storia di riscatto personale che parla ai sognatori e agli eroi ordinari, confermando che negli Stati Uniti dell'”American dream,” tutto è possibile, a patto di affrontare le sfide con coraggio e determinazione. Stallone stesso è un esempio vivente di questo sogno americano, un attore di umili origini che ha conquistato Hollywood grazie a “Rocky”.

Rocky è molto più di un film sportivo; è un’esperienza emozionante che ci ricorda l’importanza dei sogni e della lotta per realizzarli. È un’icona cinematografica che continua a ispirare e a commuovere il pubblico di tutto il mondo.

  • Genere: Drammatico
  • Anno: 1976

Guarda il palinsesto completo delle ultime settimane e gli orari di programmazione dopo il prime time, quando è stato messo in onda per la prima o la seconda serata e le ultime notizie a riguardo.