L’amore è eterno finchè dura

Quando fanno L’amore è eterno finchè dura: Informazioni, palinsesto e orari di programmazione di questa settimana per L’amore è eterno finchè dura. Scopri su che canale e se lo fanno stasera.

L’amore è eterno finchè dura

Il film “L’amore è eterno finché dura,” diretto da Carlo Verdone nel 2004, ci trascina in un viaggio emozionante attraverso il labirinto delle relazioni umane. La trama ci presenta Gilberto Mercuri, un rispettabile ottico di cinquant’anni, sposato da due decenni con la psicologa Tiziana e padre di Marta. La sua vita prende una svolta inaspettata quando partecipa a uno speed date, sia per divertimento che per sfuggire alla noia. Il destino, però, ha in serbo per lui una sorpresa sconcertante.

Dopo lo speed date, i carabinieri lo chiamano in caserma poiché una delle partecipanti, la giovane e affascinante Stella, è scomparsa, e Gilberto l’aveva conosciuta quella sera. Il caos si scatena quando Tiziana scopre non solo dell’evento in sé, ma anche dei tradimenti coniugali di Gilberto. La sua rabbia lo caccia di casa, spingendolo tra le braccia dell’amico Andrea e della sua fidanzata Carlotta, in un appartamento condiviso.

In questo periodo di separazione, Gilberto scopre l’infedeltà di Tiziana con Guido, un chirurgo e maestro di tennis. Il suo matrimonio sembra naufragare, ma l’amore bussa ancora alla sua porta, inaspettatamente vicino. Scopre che il suo cuore appartiene a Carlotta, la fidanzata del suo migliore amico.

Mentre il destino gioca i suoi strani scherzi, Stella fa un ritorno inaspettato nella vita di Gilberto, ma con un comportamento bizzarro, convinta di comunicare con la moglie defunta. Il protagonista decide di liberarsene, ma il destino la fa incontrare Andrea, scatenando una folle storia d’amore che lo porterà alle Canarie. Carlotta, ora libera da questa relazione, inizia finalmente a frequentare Gilberto apertamente.

Nel frattempo, Tiziana, abbandonata da Guido, tenta di riconciliarsi con Gilberto, ma senza successo. Incontra casualmente Andrea durante un viaggio nel Mar Rosso, e la conversazione tra loro suggerisce un possibile nuovo inizio.

Gilberto e Carlotta, invece, decidono di prendersi il loro tempo e godersi la relazione senza fretta, rimandando la convivenza. Nel mezzo di tutto questo, anche Marta, la figlia di Gilberto, trova l’amore.

Il film di Carlo Verdone, “L’amore è eterno finché dura,” ci offre una riflessione malinconica su questi tempi moderni privi di punti di riferimento. Il regista ci invita a considerare che, forse, l’unico modo per affrontare l’inesplicabile sentimento dell’amore è quello di “fare l’istrice.” Questa commedia, scritta, diretta e interpretata da Verdone stesso, è una testimonianza della sua abilità nel presentare storie umane e complesse.

Il protagonista, Gilberto Mercuri, interpretato da Carlo Verdone, è un uomo di mezza età, ossessionato dall’idea di trovare l’amore in un evento “speed-date.” La sua vita prende una svolta drammatica quando viene arrestato e costretto a rivelare i suoi segreti davanti alla moglie. Questo lo porta a un percorso di auto-riflessione e ricerca d’amore che si svela travagliato, ma sorprendentemente commovente.

Curiosità circondano il film, inclusi riconoscimenti come il Nastro d’argento a Laura Morante come migliore attrice protagonista e il Globo d’oro a Carlo Verdone come miglior attore protagonista.

In “L’amore è eterno finché dura,” emergono alcune frasi memorabili, come quando Carlotta afferma: “Due istrici hanno freddo e allora si avvicinano per scaldarsi, però si fanno male con gli aculei e allora si riallontanano. E’ un po’ come l’amore: né troppo vicini e né troppo lontani…” E quando Stella rivela la sua scelta d’amore, “In quel momento ho visto la mia vita ad un bivio: a sinistra la mia vita con lui, a destra la mia vita senza di lui, forse con te. Avevo pochi minuti per decidere e ho scelto: lui.”

“L’amore è eterno finché dura” è un film che ci ricorda che l’amore è imprevedibile e che le relazioni umane possono prendere strade inaspettate. Carlo Verdone ci offre un’opera coinvolgente e piena di sfumature, invitandoci a riflettere sui nostri stessi percorsi amorosi e sui misteri dell’attrazione.

  • Genere: Romantico/Commedia
  • Anno: 2004
  • Durata: 1h 48m

Guarda il palinsesto completo delle ultime settimane e gli orari di programmazione dopo il prime time, quando è stato messo in onda per la prima o la seconda serata e le ultime notizie a riguardo.