La contessa – Il delitto dell’Olgiata

Quando fanno La contessa – Il delitto dell’Olgiata: Informazioni, palinsesto e orari di programmazione di questa settimana per La contessa – Il delitto dell’Olgiata. Scopri su che canale e se lo fanno stasera.

La contessa – Il delitto dell’Olgiata

Il delitto dell’Olgiata, avvenuto il 10 luglio 1991 in una villa residenziale nell’Olgiata, una zona a nord di Roma, è rimasto irrisolto per vent’anni, gettando ombre di mistero sulla vicenda. La vittima, una donna di 42 anni di nome Alberica Filo della Torre, figlia del contrammiraglio Ettore Filo della Torre e della ricca benefattrice Anna del Pezzo di Cajanello, venne uccisa in circostanze misteriose.

La mattina del delitto, la signora Filo della Torre si trovava nella sua residenza nell’Olgiata, mentre il marito era al lavoro. Nella villa erano presenti i suoi due figli, due domestiche filippine, la babysitter inglese Melanie Uniacke e quattro operai che stavano preparando la casa per una festa d’anniversario prevista per quella sera.

La tragedia ebbe luogo tra le 7 e le 7:30 del mattino, quando i preparativi per la festa erano in corso. La contessa venne vista dalla cameriera Alpaga, che le portò la colazione intorno alle 7:45. Successivamente, la domestica tornò in cucina. Intorno alle 8:30, la contessa scese al piano inferiore e rientrò in camera circa 15 minuti dopo. Purtroppo, non sarebbe mai uscita viva dalla stanza.

Verso le 9:15, la domestica e la piccola Domitilla cercarono di bussare alla camera chiusa dall’interno, ma non ricevettero risposta. Più tardi, intorno alle 10:30-11, fecero un altro tentativo senza successo. Solo grazie a una seconda chiave riuscirono ad entrare nella stanza, dove trovarono il corpo di Alberica Filo della Torre, riverso a terra con le braccia aperte e la testa avvolta in un lenzuolo insanguinato.

Le forze dell’ordine furono chiamate e i carabinieri arrivarono sulla scena, seguiti dal nucleo operativo. Il caso fu assegnato al pubblico ministero Cesare Martellino e al suo collaboratore Federico De Siervo.

Il delitto dell’Olgiata rimase irrisolto per vent’anni, in parte a causa della mancanza di prove concrete e delle indagini incomplete. Tuttavia, nel 2011, grazie alla prova del DNA, fu possibile identificare il colpevole come Manuel Winston Reyes, un ex domestico di origine filippina che aveva lavorato per la famiglia Filo della Torre. Reyes confessò il crimine il 1º aprile 2011.

Il processo condannò Manuel Winston Reyes a 16 anni di reclusione il 14 novembre 2011, e questa sentenza fu confermata il 9 ottobre successivo. Dopo dieci anni di detenzione, il 11 ottobre 2021, Reyes ottenne la libertà grazie alla sua buona condotta e agli sconti di pena.

Nonostante la conclusione del processo e la condanna del colpevole, il delitto dell’Olgiata rimarrà sempre un caso di omicidio misterioso nella memoria collettiva, con molte domande ancora senza risposta.

  • Genere: Documentario

Guarda il palinsesto completo delle ultime settimane e gli orari di programmazione dopo il prime time, quando è stato messo in onda per la prima o la seconda serata e le ultime notizie a riguardo.