I delitti del BarLume – A bocce ferme

Quando fanno I delitti del BarLume – A bocce ferme: Informazioni, palinsesto e orari di programmazione di questa settimana per I delitti del BarLume – A bocce ferme. Scopri su che canale e se lo fanno stasera.

I delitti del BarLume – A bocce ferme

Nel suggestivo scenario di Pineta, un oscuro segreto sepolto negli annali del passato si risveglia con la morte di un influente industriale nel 1968. L’indagine si riallaccia a doppio filo con il BarLume, frequentato da un gruppo di anziani che, con la loro saggezza e memoria, potrebbero rivelare dettagli cruciali di un delitto rimasto irrisolto.

Le sorprese a Pineta non sembrano mai finire, neanche quando il sipario della vita si chiude. Questa volta è il defunto Alberto Corradi, magnate dell’industria farmaceutica, a far emergere dall’oltretomba un segreto inquietante. Con una lettera postuma, Corradi confessa di essere stato il responsabile della morte del padre adottivo, Camillo Luraschi, avvenuta sei anni prima. Una morte precedentemente attribuita a un incidente domestico. Tuttavia, la cronologia degli eventi non coincide: i “vecchietti” del BarLume ricordano che il giorno dell’omicidio Corradi stava festeggiando il settantesimo compleanno di Pilade.

La confessione sembra essere una mossa calcolata da Corradi per danneggiare la reputazione politica del figlio, desideroso di entrare nell’arena politica con la destra. Un colpo basso per screditare chi avrebbe osato tradire le sue radici di sinistra. Ma la domanda rimane: se non è stato Corradi, chi è stato a commettere l’omicidio? La Commissaria Fusco si trova costretta ad avviare un’indagine, che porta alla riesumazione del corpo di Luraschi. L’autopsia rivela un’ombra inquietante: oltre alla caduta, una lesione causata da un oggetto contundente getta nuove tenebre sul mistero.

In questa nuova avventura della popolare serie Sky Original, ci si ritrova in compagnia dei personaggi iconici che hanno reso celebre il BarLume. Filippo Timi torna nei panni del barista-detective Massimo Viviani, mentre Lucia Mascino interpreta il ruolo del Commissario Fusco. I famosi “vecchini” del bar, rappresentati da Alessandro Benvenuti (Emo), Marcello Marziali (Gino), Atos Davini (Pilade) e Massimo Paganelli (Aldo), ritornano per rivivere l’atmosfera unica di Pineta.

Nel mentre, Enrica Guidi è la barista Tizi, Stefano Fresi si presenta nei panni di Beppe Battaglia, fratellastro di Massimo, e Corrado Guzzanti completa il quadro nei panni di Paolo Pasquali, un truffaldino assicuratore dalle radici venete. L’interazione di questi personaggi, ciascuno con la propria personalità e segreti, aggiunge profondità e umanità alla narrazione.

Con “I Delitti del BarLume – Compro Oro”, gli appassionati di mistero e investigazioni troveranno pane per i loro denti. Questo episodio intriga non solo per il suo oscuro passato che ritorna a perseguitare, ma anche per l’affascinante retroscena di Pineta e dei suoi abitanti. La combinazione di retrocesso e modernità, di un passato mai veramente dimenticato e di intrighi attuali, trasforma questa storia in un irresistibile rompicapo.

I personaggi ben delineati e il loro affiatato rapporto con l’ambiente circostante rendono questa narrazione unica e coinvolgente. “I Delitti del BarLume – Compro Oro” è un piacevole viaggio nel tempo e nell’umana psicologia, in cui i vecchi e nuovi segreti si intrecciano per dare vita a un’avventura che non smetterà mai di stupire.

  • Genere: Film Giallo
  • Anno: 2022
  • Durata: 1h 40m

Guarda il palinsesto completo delle ultime settimane e gli orari di programmazione dopo il prime time, quando è stato messo in onda per la prima o la seconda serata e le ultime notizie a riguardo.