Il passaporto online 2023: come richiederlo, rinnovarlo e utilizzarlo per viaggiare liberamente

Scritto da Francesca Boffo, 10 Aprile 2023 - Tempo di lettura: 5 minuti

Il vecchio passaporto viene sostituito dal nuovo passaporto elettronico che ha un microchip con dati biometrici e può essere richiesto online. È importante non danneggiare il chip piegandolo. La procedura per ottenere il passaporto in Italia può essere lunga e complicata, ma l’articolo fornisce una guida passo-passo per richiederlo online. Inoltre, il passaporto non può più essere rinnovato, ma deve essere richiesto un nuovo documento in caso di scadenza, smarrimento, furto o danneggiamento.

Il passaporto online sarà un documento di viaggio essenziale per chi desidera spostarsi all’estero e poter entrare legalmente in 189 paesi stranieri senza necessità di visto d’ingresso. Tuttavia, esistono alcune eccezioni e situazioni in cui potrebbe essere richiesto il pagamento di una tassa d’ingresso, come ad esempio per Zanzibar.

Il passaporto elettronico italiano è stato introdotto nel 2006 e dal 2010 tutti i passaporti validi in circolazione registrano le impronte digitali dell’intestatario nel chip elettronico nascosto all’interno della copertina. Il passaporto ha 48 pagine e il suo aspetto esterno è simile a quello del vecchio passaporto cartaceo, ma a pagina 2 è presente la firma digitalizzata del titolare.

Per richiedere il passaporto ordinario elettronico in Italia, è necessario essere cittadini italiani maggiorenni. È possibile richiedere il passaporto presso gli uffici di una qualsiasi Questura, che consentono la prenotazione online di un appuntamento per velocizzare la richiesta del documento. Il costo del passaporto nel 2023 è di 116 euro.

Il passaporto è necessario per viaggiare al di fuori dell’Europa, mentre all’interno dei paesi membri dell’Unione Europea per i cittadini italiani è sufficiente la carta di identità. Tuttavia, situazioni straordinarie o conflitti potrebbero limitare la validità del passaporto, pertanto è consigliabile consultare il sito Viaggiare Sicuri della Farnesina prima di partire.

Il passaporto ha una validità di 10 anni e non è possibile rinnovarlo: la procedura va ripetuta da capo, come per la sua prima emissione. La richiesta di un nuovo passaporto segue la stessa procedura di quella per la prima emissione.

Anche i minori, compresi neonati e bambini, devono avere un passaporto separato per viaggiare al di fuori dell’Europa. Non è più possibile aggiungerli al passaporto del genitore. La richiesta di un passaporto per il figlio deve essere effettuata dal genitore o dal rappresentante legale del minore. Entrambi i genitori devono firmare il consenso per la richiesta del passaporto, anche se sono separati o divorziati. Il consenso deve essere autenticato da un pubblico ufficiale in Questura o avere il nulla osta del giudice tutelare. In caso di impossibilità di uno dei genitori a prendere parte alla verifica della sua identità, l’altro può presentare una copia della carta di identità del genitore assente con una dichiarazione firmata in originale dell’assenso all’espatrio del figlio.

Passaporto 2023: Tutti i documenti richiesti e i tempi di attesa

L’ottenimento di un nuovo passaporto richiede la presentazione di alcuni documenti presso la Questura. Ecco di seguito tutte le informazioni necessarie per richiedere il passaporto nel 2023.

Il passaporto online può essere richiesto online prenotando un appuntamento sul sito della Polizia di Stato. Tuttavia, è necessario recarsi fisicamente in questura per l’identificazione e il rilascio delle impronte digitali. Il ritiro del passaporto avviene in un secondo momento, a meno che non si scelga di riceverlo tramite posta. È importante che ogni richiedente prenoti un appuntamento a proprio nome e che i minorenni abbiano il loro passaporto. Se si hanno difficoltà nella prenotazione online, si possono adottare alcuni consigli come accedere all’agenda online alle 8:00, insistere per diversi giorni se il calendario risulta pieno, provare ad accedere con altri browser o inoltrare la richiesta almeno 6 mesi prima della data di partenza. In caso di impossibilità nella prenotazione online, è possibile recarsi direttamente in questura per attivare la procedura d’urgenza.

Modulo per la richiesta del passaporto online

Prima di tutto, è necessario scaricare il modulo di richiesta di passaporto dal sito web della Polizia di Stato e compilarlo. Successivamente, presentarsi in Questura all’ora e il giorno stabiliti dall’appuntamento prenotato.

Documenti necessari per richiedere il passaporto

La richiesta online di passaporto deve essere corredata dalla carta d’identità originale e fotocopiata. Le fotocopie non saranno effettuate in Questura, quindi occorre procurarsele prima. Inoltre, la carta d’identità deve essere perfettamente leggibile e integra.

Inoltre, devono essere fornite due fototessere recenti e identiche. Si consiglia di recarsi da un fotografo professionista per fare le foto e richiedere 2 foto per passaporto. Il volto deve essere visibile, senza alcun tipo di nascondimento, e lo sfondo deve essere bianco.

Marca da bollo e pagamento

La richiesta di passaporto prevede il pagamento di 42,50 Euro tramite bollettino su conto corrente intestato al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro. Inoltre, occorre acquistare una marca da bollo da 73,50 Euro da un rivenditore di valori bollati come una tabaccheria, prima di presentarsi in Questura con la documentazione.

Costo del passaporto

Il costo totale del passaporto online, una volta forniti i documenti richiesti, è di 116 Euro. Ciò include i 42,50 Euro per il passaporto vero e proprio e i 73,50 Euro di contributo amministrativo.

Consegna del passaporto

Una volta richiesto il passaporto presso la Questura, è possibile richiedere la consegna a domicilio. In questo caso, il costo complessivo del passaporto aumenta di circa 9 Euro per la consegna all’indirizzo indicato. Quindi, il totale per il passaporto consegnato a casa è di circa 125 Euro.

Tempi di attesa per il passaporto

In tempi di attesa standard, la procedura di richiesta del passaporto richiede circa 15 giorni. Tuttavia, in tarda primavera e all’inizio dell’estate, quando ci sono molte richieste, i tempi di attesa possono arrivare a 20 o 25 giorni. Gli appuntamenti per richiedere il passaporto in Questura sono pochi, e i tempi di attesa possono superare i 3-4 mesi, soprattutto in estate quando la maggior parte degli italiani parte per le vacanze. Pertanto, si consiglia di prenotare l’appuntamento con largo anticipo e non aspettare l’estate per farlo.

Riassumendo, dopo aver preso un appuntamento presso la questura, si devono portare con sé i seguenti documenti: il modulo di richiesta del passaporto che si può trovare sul sito della Polizia di Stato, un documento di identità valido, la stampa della registrazione al sito Agenda Passaporto, due fototessere con sfondo bianco, la ricevuta del pagamento di €42,50 per il passaporto ordinario effettuato tramite bonifico sul conto corrente del Ministero dell’Economia e delle Finanze e una marca da bollo del valore di €73,50.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3