Massimo Giletti in Trattativa avanzata con la Rai, Un Ritorno precoce in Vista?

Scritto da Maria Luisa Congiu, 7 Settembre 2023 - Tempo di lettura: 3 minuti

Le trattative tra Massimo Giletti e la Rai sembrano essere in uno stato avanzato, sebbene per il momento l’ex conduttore di “Non è l’Arena” non tornerà immediatamente in TV. Giletti ha recentemente incontrato i vertici della televisione di Stato, questo incontro ha suscitato notevole attenzione nell’ambiente televisivo.

Il conduttore non ha mai nascosto il desiderio di fare ritorno nella sua “casa” televisiva, la Rai. Anche l’amministratore delegato Roberto Sergio non ha mai negato l’interesse nei confronti di Giletti. Negli ultimi mesi, le voci riguardanti il suo ritorno si sono intensificate, e ieri addirittura Dagospia ha riportato l’indiscrezione di un possibile incontro tra Giletti e i vertici aziendali al settimo piano della Rai.

Basta inchieste per Giletti, condurrà un varietà?

Basta inchieste per Giletti, condurrà un varietà?

Giletti torna alle origini

L’incontro tra Giletti e la Rai è avvenuto in una giornata significativa, durante la quale la Rai stava presentando i suoi nuovi programmi televisivi. Queste conferenze stampa di presentazione dei programmi sono un momento importante per la televisione italiana, e Giletti sembra essere vicino a far parte di questa nuova programmazione. Nonostante ciò, al momento non è stato ufficialmente annunciato nulla riguardo al suo ritorno sul piccolo schermo.

Tuttavia, fonti interne alla Rai confermano che le trattative con Massimo Giletti sono ancora in corso e che nulla è stato messo nero su bianco. È importante notare che il giornalista ha ancora un contratto in corso con l’emittente La7, il cui termine sembra essere in fase di valutazione. Questo contratto potrebbe rappresentare un ostacolo nelle trattative tra Giletti e la Rai.

Un altro aspetto importante che potrebbe influenzare la decisione finale riguarda la natura del programma che Giletti condurrebbe in Rai. “Non è l’Arena,” la trasmissione precedentemente condotta da Giletti, era un talk show che ruotava fortemente attorno alla figura del conduttore. Tuttavia, la natura e il formato del programma che potrebbe essere proposto per il suo ritorno in Rai rimangono ancora da definire.

In ogni caso, Giletti e la Rai sembrano essere in ricongiungimento avanzato, c’è un certo interesse nel vedere quale ruolo il giornalista italiano potrebbe svolgere nel futuro della televisione pubblica.

Cosa condurrà e cosa non potrà più presentare

Pare che sia davvero giunto il momento: Massimo Giletti sta per fare il suo ritorno nella Rai, ma questa volta con uno stile completamente diverso. Oggi, il quotidiano “Il Foglio” ha confermato queste voci e ha fornito ulteriori dettagli. Sembra che Giletti farà il suo ritorno in Rai con un nuovo programma di varietà, completamente rinnovato nel look e nello stile. Secondo il giornale, è stato raggiunto un accordo per sette puntate di intrattenimento, e il programma dovrebbe debuttare nel 2024.

Le fonti della Rai, intervistate dal quotidiano, hanno suggerito che Giletti potrebbe abbandonare temporaneamente la cronaca e le inchieste per abbracciare un format più leggero e orientato all’intrattenimento. L’idea è quella di far sì che il programma sia creato da esperti Rai, aprendo così le porte a nuove prospettive creative.

In attesa di ulteriori dettagli sul suo ritorno, i fan di Massimo Giletti possono già iniziare a prepararsi per ciò che sembra essere un nuovo e entusiasmante capitolo nella sua carriera televisiva.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


I Migliori Anni di Carlo Conti: Ospiti e Hit della Seconda Puntata