MasterChef Spagna, ombre sul reality dove 44 persone sarebbero state intossicate durante la prova culinaria all’Oceanográfic di Valencia

Scritto da Maria Luisa Congiu, 11 Aprile 2023 - Tempo di lettura: 2 minuti

Una prova in esterna avrebbe causato l’intossicazione di 44 persone. Siamo a MasterChef edizione spagnola, la notizia risale a gennaio

MasterChef España, si consuma l’intossicazione alimentare di massa nel bel mezzo delle riprese. Durante la prova culinaria al Oceanográfic di Valencia, è avvenuto un incidente poco “stellato”. L’Oceanográfic di Valencia è il più grande acquario d’Europa, e qui pare che ben 44 persone abbiamo riportato un’indigestione dopo aver assaggiato i piatti preparati dai concorrenti.

La prova di cucina, per celebrare il 20° anniversario di Oceanográfic, prevedeva che i concorrenti preparassero diversi piatti per il personale del famoso acquario, ispirandosi alla cucina indiana e mediterranea. Il menu era stato progettato dalla rinomata chef Rakel Cernicharo e doveva essere servito a 120 dipendenti dell’acquario in onore del mondo marino.

Dai piatti a base di frutti di mare alla successiva contaminazione alimentare

Durante la prova, la chef Cernicharo ha evidenziato alcuni problemi nella preparazione dei piatti. Eppure nessuno ha preso in considerazione la possibilità che gli ingredienti utilizzati potessero essere avariati o scaduti, causando il malore dei dipendenti.

È servita una denuncia tramite social media di uno dei commensali per rivelare che più di 70 persone, anche se ufficialmente sono 44, hanno riportato un’intossicazione alimentare subito dopo aver assaggiato i piatti preparati nella prova culinaria. Una delle commensali ha dichiarato di aver condiviso le pietanze con altre cinque persone e tutte hanno sofferto di gastroenterite. “Ho perso cinque chili in tre giorni“, ha dichiarato.

Le autorità parlano di altri numeri, 44 persone non 70

Secondo le autorità sanitarie locali il numero totale di persone intossicat è di 44. Shine Iberia, la casa di produzione del programma, ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in cui ha ammesso quanto accaduto durante la registrazione del quarto episodio ed ha espresso le proprie più sentite scuse, parlando di evento eccezionale ed unico nel suo genere.

“MasterChef è molto dispiaciuto per il malessere manifestato da alcuni dei commensali presenti durante le riprese del nostro esterno a Valencia (…). Si tratta di un caso assolutamente eccezionale in questi 11 anni di MasterChef in Spagna, un programma in cui garantire la sicurezza alimentare delle persone coinvolte è una priorità assoluta”.

L’incidente di intossicazione alimentare durante la prova culinaria di MasterChef España presso l’Oceanográfic di Valencia ha sollevato preoccupazioni sulla qualità degli ingredienti utilizzati ma soprattuto sulla sicurezza alimentare stessa del programma. Nonostante le scuse della casa di produzione, quanto accaduto mette in evidenza l’importanza di migliorare gli  standard nella preparazione e somministrazione dei cibi anche nei contesti televisivi.

Probabilmente saranno necessarie ulteriori indagini interne per capire le cause esatte dell’intossicazione di massa e se ci saranno eventuali risolti. Un’intossicazione alimentare che colpisce 44 persone durante una registrazione televisiva è un evento abbastanza grave, considerando gli standard che dovrebbero essere garantiti, al di là della bravura degli Chef o del loro grado di preparazione.

Gli organizzatori dei programmi televisivi dovrebbero garantire sempre la qualità e la sicurezza degli alimenti somministrati durante le registrazioni, al fine di evitare incidenti di questo genere.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3