È Arisa la regina del look alla Notte della Taranta a Melpignano

Scritto da Marcello Romano, 29 Agosto 2023 - Tempo di lettura: 2 minuti

Nella suggestiva cornice di Melpignano si è tenuto l’atteso Concertone finale della Notte della Taranta, con uno spettacolo che ha visto brillare numerose stelle della musica. Tra queste si è distinta Arisa, la quale ha trasformato il palco in un regno dark, incantando il pubblico con il suo stile unico e seducente, giocando sapientemente con trasparenze e dettagli audaci.

L’evento, che è stato l’apice del celebre festival dedicato alla pizzica nel Salento, ha ospitato l’Orchestra Popolare Notte della Taranta e un corpo di ballo coinvolgente. Tra gli artisti che hanno illuminato la serata, Fiorella Mannoia, la maestra concertatrice, Brunori Sas, Tananai e appunto Arisa. Quest’ultima ha scelto di sorprendere il pubblico con una trasformazione in chiave dark e sensuale, indossando un abito che ha catturato l’attenzione di tutti.

È Arisa la regina del look alla Notte della Taranta a Melpignano

Il look di Arisa

Per il suo look mozzafiato, Arisa si è affidata al designer emergente Salvatore Vignola. Indossava un elegante abito nero in pizzo, caratterizzato da un bustier e una gonna completamente trasparenti. Il design era impreziosito da maxi spacchi laterali, scollatura a cuore e maniche a barca, con un corsetto stringato che metteva in evidenza la sua linea delicata e sinuosa.

Ma la cura dei dettagli non si è fermata qui. Arisa ha dimostrato di essere una vera e propria regina del coordinato, curando ogni aspetto del suo look. Ha sottolineato la sua personalità unica con un audace cambio di acconciatura, anticipando l’evento sui social con un video in cui danzava a piedi nudi in stile orientale. Sul palco ha continuato questa scelta, mostrandosi senza scarpe, perfettamente in sintonia con la pizzica e garantendo una performance all’insegna della comodità e della sua innata sensualità.

Anche i dettagli accessori non sono stati trascurati. Una cavigliera in vista, orecchini a multi-cerchio e un laccetto intorno al collo a effetto choker hanno aggiunto un tocco di mistero e originalità al suo outfit. I capelli hanno subito una trasformazione altrettanto affascinante, con una tonalità nero corvino e lievi extension per aggiungere una nota di dramma.

Arisa ha conquistato il palco della Notte della Taranta con un look che ha fatto risplendere la sua personalità e il suo stile unico. Il designer Salvatore Vignola ha saputo creare un abito che ha sottolineato la sua eleganza e sensualità, mentre la scelta di danzare a piedi nudi e curare ogni dettaglio dell’outfit ha reso la sua performance autentica e coinvolgente. Un vero trionfo di stile e creatività.

Arisa, Brunori e Tananai, nomi chiamati a rivisitare in chiave contemporanea le melodie radicate nella tradizione salentina. Questa edizione ha portato con sé un potente tributo alla femminilità, guidato dalla maestra concertatrice Fiorella Mannoia. La taranta è femminile, così come lo sono le canzoni che intrecciano storie di sfruttamento, passione, fatica e riscatto.

Infine, il palco si è animato con tutti gli artisti in una chiusura tradizionale: Kalinitta. Questo momento ha rappresentato un affettuoso saluto e una promessa: quella di rivedersi ancora qui, l’anno prossimo, per un’altra notte incantata, carica di magia e sorprese.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


I Migliori Anni di Carlo Conti: Ospiti e Hit della Seconda Puntata