Pane al Limone con Semi di Papavero, da un romanzo l’idea di un viaggio e una storia di amicizia tutta al femminile

Scritto da Valentina Fiordaliso, 4 Settembre 2023 - Tempo di lettura: 3 minuti

Tra Amicizia e Segreti Familiari, la trama si svolge in Spagna in una storia fatta di segreti inconfessabili e tanto coraggio di seguire i propri sogni

Il film “Pane al Limone con Semi di Papavero” rappresenta l’esordio narrativo di Cristina Campos, un’opera che ci porta nel suggestivo scenario di Mallorca, dove una storia di amicizia al femminile si intreccia con segreti familiari inconfessabili e il coraggio di perseguire i propri desideri.

Trama di Pane al Limone con Semi di Papavero

La trama segue le vite di Anna e Marina, due donne che non si sono viste per molti anni, separandosi dopo un’infanzia trascorsa insieme sulle splendide spiagge dell’isola di Mallorca. Anna, la sorella maggiore, è rimasta sull’isola, intrappolata in un matrimonio infelice, mentre Marina, la più indipendente della famiglia, ha scelto di girare il mondo lavorando per Medici senza Frontiere.

Chi era María Dolores?

Tuttavia, quando scoprono di aver ereditato un mulino con annessa una panetteria, le due sorelle sono determinate a sbarazzarsene per proseguire le loro vite separate. Ma durante la firma del contratto di vendita, Marina inizia ad avere dei dubbi. Le circostanze e le motivazioni che si celano dietro questa donazione risultano troppo misteriose per essere ignorate. Chi era María Dolores? Qual era il suo legame con loro?

Il mulino e la panetteria diventano il punto di convergenza delle loro storie e attraverso le antiche ricette di famiglia e l’arte della panificazione, Marina, Anna e la figlia di quest’ultima, Anita, troveranno la forza di affrontare i fantasmi del passato e le sfide del futuro.

La recensione di Pane al Limone con Semi di Papavero

Il film in prima serata offre uno sguardo affascinante su un piccolo centro dell’isola di Maiorca, dove Anna e Marina, due sorelle che si erano separate durante l’adolescenza, si ritrovano per affrontare una eredità inaspettata da una misteriosa benefattrice di cui non sanno nulla. Le due donne conducono vite molto diverse: Anna ha da poco abbandonato l’isola ed è intrappolata in un matrimonio infelice con un uomo che non ama più, mentre Marina gira il mondo come medico per un’organizzazione non governativa.

Mentre cercano di svelare i segreti che circondano la loro enigmatica benefattrice e la proprietà ereditata, Anna e Marina saranno costrette a confrontarsi con vecchie dispute familiari e a recuperare il tempo perduto.

La trasformazione del romanzo “Pane al Limone con Semi di Papavero” in un film è stata affidata al regista Benito Zambrano, un noto autore nel panorama del cinema spagnolo. Zambrano ha condiviso il suo profondo legame con la storia e i personaggi del libro di Cristina Campos, dichiarando: “Dalla prima volta in cui ho letto il romanzo di Cristina Campos, ho avvertito una connessione intensa con la trama e con i suoi protagonisti. La storia di queste due sorelle mi ha emozionato, donne con prospettive di vita diverse, ma unite da un desiderio profondo: essere libere, felici e amate. Sono due individui incompleti, in cerca di felicità.

Zambrano ha visto il film come una storia di crescita, resilienza e guarigione delle ferite. Al centro della narrazione si trovano figure femminili mature e intelligenti, determinate a prendere decisioni importanti senza bisogno di autorizzazioni o approvazioni maschili. Tuttavia, il cuore del film è soprattutto una storia di amore e tenerezza, che celebra il potere delle emozioni umane.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3