Hamilton potrebbe concludere la sua carriera con la Ferrari nel 2025?

Scritto da Simone Petrella, 1 Febbraio 2024 - Tempo di lettura: 3 minuti

Negli ultimi giorni, i rumors di un possibile trasferimento del sette volte campione del mondo a Maranello sono diventati più persistenti, con indizi che sembrano più credibili rispetto al passato. Il presidente Elkann non ha mai nascosto la sua ammirazione per Lewis.

È accaduto (quindi ci risiamo con questi rumors), ma questa volta c’è una differenza sostanziale: uno scenario in cui i tasselli sembrano incastrarsi perfettamente in un quadro tanto clamoroso quanto inatteso. In passato, il nome di Lewis Hamilton è stato associato alla Ferrari almeno altre tre volte, sempre durante le trattative di rinnovo con la Mercedes. È probabile che Hamilton abbia utilizzato l’opzione Ferrari come leva durante le trattative per alzare il suo già faraonico contratto, poiché nulla di concreto è mai emerso. Tuttavia, questa volta i rumors di un possibile arrivo di Hamilton a Maranello sono più credibili, considerando diversi elementi.

Hamilton in rosso? Forse è la volta buona

Hamilton in rosso? Forse è la volta buona

Il mercato piloti della Formula 1 si anima con l’arrivo del primo giorno di febbraio, con il sette volte campione del mondo e la Ferrari che sollevano le acque. Esattamente sette giorni dopo l’annuncio del prolungamento pluriennale del contratto di Charles Leclerc, prende sempre più piede l’ipotesi dell’arrivo di sir Lewis nella Scuderia di Maranello l’anno successivo, prendendo il posto di Carlos Sainz, il cui contratto scade al termine della prossima stagione che inizia tra poco più di un mese con il Gran Premio del Bahrain il 2 marzo. Secondo “Autosport” dall’Inghilterra, le trattative sono in fase avanzata e l’accordo potrebbe essere concluso entro la fine della settimana, se non prima. Lo scenario è alquanto plausibile e affascinante. Il campione è attualmente legato alla Mercedes da un contratto che copre fino al 2025, ma l’anno prossimo potrebbe trattarsi solo di un’opzione con una clausola rescissoria.

La Ferrari però ha un posto disponibile per il 2025, e ciò che rende questa situazione unica è che per la prima volta Hamilton non è coinvolto nelle trattative di rinnovo. Sebbene abbia appena firmato un contratto per le stagioni 2024 e 2025, potrebbe esserci una clausola d’uscita al termine del 2024. Questo potrebbe suggerire che Hamilton abbia garantito la flessibilità nel caso in cui voglia lasciare la Mercedes.

Altre differenze rispetto alle volte precedenti includono lo scenario tecnico e le prospettive di Lewis Hamilton. La Mercedes non è più la squadra dominante di un tempo, e Hamilton potrebbe essere interessato a unirsi a una Ferrari che offre più certezze sul piano tecnico. Inoltre, Hamilton ha 39 anni e sa che il tempo per realizzare il suo sogno è limitato. Se vuole gareggiare per la Ferrari, questa potrebbe essere la sua ultima occasione.

Una coppia da sogno?

Una coppia da sogno?

La voglia di tornare a vincere di Lewis, l’ammirazione di John, il primo posto mantenuto da Charles

Se il trasferimento dovesse avvenire, sarà anche grazie alla volontà del presidente John Elkann, che ha sempre ammirato Hamilton. Anche se non garantisce il successo, portare Hamilton a Maranello potrebbe ridare alla Ferrari un appeal che si è perso negli ultimi anni.

La situazione di Carlos Sainz aggiunge un altro elemento a questo scenario. Sainz desidera conoscere il suo futuro prima dell’inizio della stagione, ma al momento la Ferrari non ha fatto dichiarazioni. Questo silenzio potrebbe indicare che la Ferrari sta considerando un futuro senza Sainz.

Il convincimento a accettare l’interesse della Ferrari potrebbe derivare dalla lunga astinenza di vittorie (nessun successo nelle ultime due stagioni), dalle migliori prospettive di competitività delle monoposto rosse rispetto alle Frecce d’Argento e dal sogno di conquistare l’ottavo titolo iridato da record al volante di una Ferrari, superando così il mito di Michael Schumacher nella storia delle corse.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


I Migliori Anni di Carlo Conti: Ospiti e Hit della Seconda Puntata