Manovra 2024, Asilo Gratis dal Secondo Figlio in poi e Decontribuzione a Favore delle Mamme

Scritto da Valentina Fiordaliso, 17 Ottobre 2023 - Tempo di lettura: 2 minuti

Il 16 ottobre 2023 è stata ratificata la bozza della Legge di Bilancio 2024, che ora verrà inviata alle Camere e a Bruxelles per l’approvazione.  La Manovra 2024 prevede un incremento significativo dei finanziamenti destinati agli asili nido, con l’obiettivo di offrire asili nido gratuiti a partire dal secondo figlio in poi. Un in avanti ed importante per agevolare le famiglie numerose, consentendo alle madri di continuare a lavorare senza dover affrontare oneri finanziari aggiuntivi. Per raggiungere questo obiettivo, il budget del bonus asili nido è stato aumentato di oltre 150 milioni di euro.

Asilo nido gratuito dal secondo figlio in poi

Un’altra misura chiave è la decontribuzione a favore delle madri a partire dal secondo figlio. Questo significa che il governo si farà carico dei contributi previdenziali delle lavoratrici madri con almeno due figli. Questa agevolazione sarà applicabile alle madri con due figli fino al decimo anno del secondo figlio e diventerà permanente per le madri con tre o più figli fino al diciottesimo compleanno dell’ultimo nato.

Congedo Parentale Rafforzato

Il governo ha anche introdotto miglioramenti significativi nei congedi parentali. Ora, oltre al mese di congedo parentale al 80% dello stipendio, i genitori avranno diritto a un ulteriore mese di congedo retribuito al 60%. Questa misura è rivolta sia alle madri che ai padri e può essere fruita entro il sesto anno del bambino. L’obiettivo è offrire un sostegno finanziario significativo nei primi anni di vita del bambino e consentire una maggiore flessibilità per le famiglie.

Questo aumento dei congedi parentali dimostra l’impegno del governo verso il benessere delle famiglie e il riconoscimento dell’importanza di garantire ai genitori i mezzi per prendersi cura adeguatamente dei propri figli senza dover sacrificare il proprio sostentamento economico.

La Manovra 2024 presenta ulteriori misure a favore delle famiglie, tra cui:

  • Super-deduzione per le assunzioni a tempo indeterminato. Questa misura offre un’incentivazione per le aziende che assumono lavoratori a tempo indeterminato, con un focus particolare su madri, giovani under 30 e percettori di reddito di cittadinanza.
  • Fringe benefits a 2.000 euro per chi ha figli. Il tetto massimo dei benefit non tassati è stato aumentato a 2.000 euro per i lavoratori con figli, offrendo loro vantaggi non soggetti a tassazione.
  • Assegno unico rafforzato per famiglie numerose. È previsto un aumento specifico per il terzo figlio, almeno fino all’età di sei anni, per sostenere le famiglie con un numero maggiore di figli.
  • Modifiche ISEE. La nuova disciplina esclude gli investimenti in titoli di Stato dal calcolo dell’indicatore di situazione economica equivalente.

Queste misure sono finalizzate a sostenere le famiglie, promuovere il benessere e favorire la crescita demografica in Italia.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3