Queen Charlotte: A Bridgerton Story trama, cast e curiosità sulla nuova uscita Netflix

Scritto da Francesco Marangi, 5 Maggio 2023 - Tempo di lettura: 3 minuti

Netflix ha annunciato la data di uscita, la trama e il cast del prequel di “Bridgerton“, “Queen Charlotte: A Bridgerton Story“. La serie è stata creata da Julia Quinn, autrice dei libri che hanno ispirato “Bridgerton”, e Shonda Rhimes, e racconta l’ascesa al potere della regina Charlotte e il matrimonio con il re George, che rappresenta un cambiamento sociale e la nascita dell’alta società inglese in cui vivono i personaggi di “Bridgerton”.

Nel trailer, che è stato svelato in un evento globale per i fan di “Bridgerton”, si intravedono le difficoltà della storia d’amore tra la giovane regina Charlotte e re George, e alcuni volti familiari di “Bridgerton”. La serie, composta da sei episodi, è disponibile su Netflix dal 4 maggio 2023.

La miniserie prequel di Bridgerton, intitolata “La regina Carlotta”, si concentra sulla giovane regina Carlotta e il suo matrimonio con Re George. Lady Agatha sfrutta la ragazza per trovare il suo posto nella società, grazie all’influenza del marito. L’incoronazione di Charlotte sarà l’inizio di tutto ciò che conosciamo del mondo di Bridgerton. La serie è stata ideata dalla showrunner Shonda Rhimes, prodotta da Shondaland per Netflix. La produzione ha lanciato una piccola anteprima dell’incontro tra Charlotte e Re George durante l’evento Netflix Tudum.

Netflix sta cercando di creare un universo intorno a Bridgerton, preparandosi a lavorare alle prossime stagioni della serie madre.

Il cast della serie composta da 6 puntate

Il cast di “Queen Charlotte: A Bridgerton Story” comprende Golda Rosheuvel, Adjoa Andoh e Ruth Gemmell, che riprendono i loro ruoli di Bridgerton. Ad interpretare la regina Charlotte da giovane sarà India Amarteifio, affiancata da Corey Mylchreest nei panni del giovane re George. Nel cast ci saranno anche Arsema Thomas, Cyril Nri, Sam Clemmett e Hugh Sachs.

La giovane regina Carlotta sarà interpretata da India Amarteifio, la principessa Augusta da Michelle Fairley e il giovane Re Giorgio da Corey Mylchreest. Nel cast ci sono anche Sam Clemmett, Freddie Dennis e Richard Cunningham, che interpreteranno rispettivamente il giovane Brimsley, Reynolds e Lord Bute. Altri attori coinvolti sono Tunji Kasim, Rob Maloney, Cyril Nri e Hugh Sachs. La serie è prodotta da Shondaland, la casa di produzione di Shonda Rhimes, che ha collaborato alla creazione della serie insieme a Tom Verica e Betsy Beers.

La figura imponente del personaggio della regina Charlotte ha reso rapidamente il personaggio il preferito dei fan di “Bridgerton”, spingendo i creativi di Shondaland a preparare uno spin-off prequel incentrato su di lei. Chris Van Dusen, showrunner delle stagioni 1 e 2 di “Bridgerton”, ha chiarito che la serie non è una lezione di storia, ma piuttosto è destinata a un pubblico moderno, con temi e personaggi contemporanei.

Queen Charlotte, lo spin-off di Bridgerton, sarà incentrato sulla vita della regina Charlotte in giovane età, una donna di colore che si ritrova a dover sposare un uomo che non ha mai conosciuto per mantenere la propria indipendenza verso il trono d’Inghilterra. La serie si concentrerà maggiormente sui meccanismi di potere e sull’empowerment femminile, piuttosto che sulle dinamiche amorose.

Inoltre, l’attrice Golda Rosheuvel, che interpreta la regina Charlotte nella serie, ha annunciato The Queens Ball: A Bridgerton Experience, un ballo esclusivo per i fan di Bridgerton. La prima tappa dell’evento si terrà a New York nella primavera del 2023. Si tratta di un’occasione unica per i fan della serie di immergersi completamente nell’universo di Bridgerton e vivere un’esperienza indimenticabile.

Il prequel di “Bridgerton” è ambientato nell’epoca Regency, e ha infranto i record di streaming con la sua prima stagione, che ha lasciato i fan con la voglia di saperne di più sul Duca e la Duchessa di Hastings dopo il finale da favola. La promessa di una seconda stagione è stata seguita da una lunga attesa, ma l’annuncio dello spin-off ha reso più facile sopportare l’attesa.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3