Moglie e Marito, Commedia dei Ruoli Invertiti con Pierfrancesco Favino e Kasia Smutniak

Scritto da Daniela Palma, 11 Aprile 2023 - Tempo di lettura: 3 minuti

Trama, cast e narrazione del film Mogli e marito con Pierfrancesco Favino e Kasia Smutniak, un’interpretazione ironica e veemente

Il film “Moglie e marito”, diretto da Simone Godano e girato nel 2017 è una commedia italiana che mette in scena la storia di Andrea e Sofia, interpretati sapientemente da Pierfrancesco Favino e Kasia Smutniak. La coppia è sposata da dieci anni e sta attraversando una profonda crisi che li porta a pensare addirittura di arrivare alla separazione. È un esperimento scientifico andato storto che cambia improvvisamente le carte in tavola. Lasciamo immaginare come.

Andrea, brillante neurochirurgo, si presta come cavia ad un esperimento scientifico che lo fa finire nel corpo di Sofia, sua moglie. Allo stesso tempo, Sofia si ritrova nel corpo di Andrea. Questo improvviso cambio di ruoli costringe i due protagonisti a vivere la quotidianità del partner, ma nelle vesti dell’altro sesso.

Alchimia sul set e originalità nella trama: il segreto del successo del film Moglie e Marito

Sofia si trova a dover gestire una sperimentazione rivoluzionaria nel campo della neurochirurgia, mentre Andrea si cala nei panni di una conduttrice televisiva in ascesa.

Commedia Graffiante e Rocambolesca. Dalla crisi di coppia alla ritrovata reciprocità, la trama del film “Moglie e marito” si intreccia attraverso una serie di situazioni comiche e tragicomiche, mettendo Andrea e Sofia di fronte alla loro nuova realtà. Il film racconta in modo ironico ed spesso esplicito le differenze cognitive tra uomo e donna, con i momenti di sesso a ruoli invertiti che aggiungono un tocco di originalità alla trama. La commedia, che non si dimentica certamente delle anime più romantiche, non trascura il lato intimo della storia, esplorando le dinamiche di coppia e le sfide che Andrea e Sofia devono affrontare nel cercare di comprendere l’uno la vita dell’altro.

Divertenti e significativi i primi momenti in cui i protagonisti si ritrovano l’uno nel corpo dell’altro, soprattutto a livello “fisico” per la nuova Sofia che fa fatica a mantenere il proprio stile ed aplomb dinanzi alle telecamere, mentre il nuovo Andrea si ritrova ovviamente a dover fronteggiare un mondo, quello scientifico, in cui ovviamente Sofia non ha né i mezzi né la possibilità di potersi inserire. Eppure, nonostante le difficoltà, i due diventeranno presto l’uno la guida dell’altro.

Certo la trama non è originale, anzi. Sembra appena uscito da un film per adolescenti tipici della filmografia americana. Eppure la coppia protagonista formata da Pierfrancesco Favino e Kasia Smutniak funziona bene sullo schermo, con un’interpretazione equilibrata che evita stereotipi e volgarità facilmente appuntabili. La loro alchimia sul set è uno dei punti di forza del film, che riesce a creare empatia con il pubblico.

L’esordio alla regia di Simone Godano si distingue per la sua freschezza e originalità, mescolando elementi classici della commedia con una ventata di realismo attuale. La sceneggiatura di Giulia Steigerwalt si basa su un’idea surreale, ma riesce a traslarla in un contesto coerente e solido, offrendo qualcosa di nuovo nel panorama delle commedie italiane.

Il cast del film Moglie e marito

Il film “Moglie e Marito” ha come protagonisti gli attori Pierfrancesco Favino nel ruolo di Andrea, Kasia Smutniak nel ruolo di Sofia, Valerio Aprea nel ruolo di Michele, Gaetano Bruno nel ruolo di Cristian, Paola Calliari nel ruolo di Angelica, Francesca Agostini nel ruolo di Anna, Sebastian Dimulescu nel ruolo di Tommaso e Marta Gastini nel ruolo di Maria.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3