Arriva il nuovo format per la Supercoppa Italiana di Calcio: 4 squadre come in Spagna

Scritto da Alessandro Tavani, 14 Marzo 2023 - Tempo di lettura: 2 minuti

La Supercoppa Italiana di calcio si appresta a conoscere un nuovo format che stravolgerà completamente la tradizionale finale a due squadre. Lorenzo Casini, presidente della Serie A, ha ufficialmente comunicato che la competizione avrà luogo sotto forma di un minitorneo final four, al quale parteciperanno quattro squadre anziché le sole vincitrici del campionato e della Coppa Italia della stagione precedente. Un nuovo format per la Supercoppa Italiana, una finale diretta che da sempre ha generato malumori data la location estera ed il momento in cui viene disputata – come quest’anno a gennaio – in pieno campionato andando ad aggravare gli impegni settimanali delle due finaliste.

La formula che ha vinto la “disputa” sarà quella già in uso in Spagna e prevederà la partecipazione della prima e della seconda classificata in Serie A, e delle due finaliste della Coppa Italia. Un’opportunità, soprattutto per le finaliste della Coppa nazionale, visto che quest’anno ci sono squadre come Cremonese e Fiorentina che sono già arrivate alla fase finale della Coppa Italia.

Come funzionerà il mini torneo. Ad oggi, quindi, se la classifica finale di Serie A sarà quella attuale, a sfidarsi sarebbero il Napoli (1° in classifica), l’Inter (2° in classifica) e una tra Cremonese, Fiorentina e Juventus che sono alle fasi finali di Coppa Italia (l’Inter, nello scontro diretto con la Juventus non verrebbe contata, visto che viene considerata già come seconda in Serie A, in base a ciò che emergerà quindi dal tabellone della Coppa nazionale. La nuova organizzazione della competizione è stata accolta positivamente dai tifosi e dagli appassionati di calcio, che vedono in questo nuovo format una maggiore competizione e un’opportunità per le squadre di testare le proprie abilità contro avversari di alto livello.

Dove si giocherà

L’Arabia Saudita sarà ancora una volta la cornice della manifestazione, con la disputa delle prossime quattro edizioni che si svolgeranno in un biennio nel Golfo e in altri due anni altrove, seguiti da altri due anni di gare a Riyadh.

Luigi De Siervo, amministratore delegato della Serie A, ha inoltre comunicato ulteriori novità:

“Abbiamo deciso di accettare l’offerta dell’Arabia per ospitare quattro edizioni di Supercoppa in sei anni. Le prossime due e poi due anni di stop e poi si ritornerà nel Paese. La prossima competizione avrà già quattro squadre, all’interno del format è inserita anche una amichevole sempre all’estero”.

Il nuovo format della Supercoppa Italiana, che prevede un minitorneo final four con quattro squadre, rappresenta una svolta importante per la competizione. La decisione di accettare l’offerta dell’Arabia Saudita di ospitare quattro edizioni della Supercoppa in sei anni, insieme all’inserimento di un’amichevole sempre all’estero all’interno del format, rappresenta una svolta importante per la promozione del calcio saudita.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


I Migliori Anni di Carlo Conti: Ospiti e Hit della Seconda Puntata