Mestruazioni, un video virale con le Scuse più Fantasiose per Assentarsi dal Lavoro

Scritto da Francesca Boffo, 26 Maggio 2023 - Tempo di lettura: 2 minuti

Inventare scuse fantasiose: il tabù delle mestruazioni al lavoro. Studio rivela la verità nascosta dietro le assenze e l’ironico video parodia di Intimina

Le mestruazioni, un argomento spesso avvolto dal tabù, spingono molte donne a inventare scuse fantasiose per giustificare le assenze lavorative dovute ai dolori. Secondo uno studio, almeno una donna su quattro si sente costretta a mentire invece di rivelare la verità. In occasione della Giornata dell’igiene mestruale, che si celebra domenica, l’azienda Intimina ha lanciato un video parodia che insegna come tradurre in spagnolo le scuse più comuni e stravaganti, dalla classica “Ho un virus misterioso” all’insolita “Ho un’intossicazione alimentare causata da un gambero andato a male“.

Lezioni Superflue di Spagnolo: Una Campagna Ironica, anche perché in Spagna vige il congedo mestruale

“Lezioni Superflue di Spagnolo” è un video ironico che nasconde un messaggio serio. Curiosamente, la Spagna è l’unica nazione europea e uno dei quattro paesi al mondo, insieme a Giappone, Corea del Sud e Zambia, ad offrire un congedo retribuito per i dolori mestruali. La ginecologa Susanna Unsworth afferma che le mestruazioni possono avere effetti fisici e mentali diversi sulle donne. Non poter assentarsi per prendersi cura di sé stesse o dover mentire al datore di lavoro può causare stress e ansia, contribuendo ad un ulteriore deterioramento della salute. Uno studio ha rivelato che oltre un terzo delle donne (34%) farebbe uso del congedo mestruale se fosse disponibile e se si dovesse affrontare un dolore lancinante. È evidente che occorre fare di più per garantire alle persone la possibilità di prendere il tempo necessario in caso di sintomi debilitanti legati alle mestruazioni.

Il Festival del Ciclo Mestruale a Milano

Al fine di promuovere discussioni aperte sul tema delle mestruazioni, anche in relazione alla vita lavorativa, si sta svolgendo a Milano la seconda edizione del Festival del Ciclo Mestruale fino a domenica. Questo evento comprende 45 appuntamenti tra talk, workshop, concerti, spettacoli, film e dj set. Il festival si propone di rompere il tabù intorno alle mestruazioni. Il programma completo include dibattiti sul congedo mestruale, l’impatto ambientale del ciclo mestruale, la menopausa, i diritti riproduttivi e patologie come l’ovaio policistico. L’evento si svolge nel quartiere Dergano, presso Rob de Matt, un bistrot che combina cucina di qualità con l’inserimento lavorativo di persone vulnerabili, e presso Nuovo Armenia, una cascina che promuove il cinema internazionale con proiezioni all’aperto.

Il Festival del Ciclo Mestruale rappresenta un’opportunità per affrontare il tema delle mestruazioni in modo aperto e inclusivo, gettando luce su questioni importanti che spesso vengono trascurate.

Continua a leggere su ProgrammazioneTv.com


Anticipazioni Un Posto al Sole: Puntata del 27 e 28 maggio 2024 su Rai 3